La piccola Francesca da Amatrice a Magione per dire grazie ai volontari della Misericordia

Avrà il compito di apporre sul labaro della confraternita la medaglia ricevuta per il contributo dato alle popolazioni colpite dal sisma

Cena auguri volontari Misericordia Magione

MAGIONE  – Sarà la piccola Francesca proveniente da Sant’Angelo di Amatrice, una delle zone dell’Italia centrale colpite dal sisma del 2016, ad apporre sabato mattina, in occasione dell’annuale festa della confraternita, la medaglia conferita dalla Confederazione Misericordie d’Italia a quella di Magione per il contributo dato in occasione del terremoto.
Un modo per dire grazie, insieme ai suoi genitori, all’aiuto ricevuto in quei giorni di grande difficoltà “da cui – come spiega il vicepresidente della Misericordia Fabrizio Alunni – è nata una grande amicizia”.

INCONTRO CON IL SINDACO GIACOMO CHIODINI
Francesca con la sua famiglia sarà anche ricevuta dal sindaco Giacomo Chiodini in un incontro pubblico che si terrà venerdì alle ore 18.30 nella sala del Consiglio comunale di Magione.

PROGRAMMA FESTA DELLA MISERICORDIA 7 GENNAIO
Il programma della Festa di sabato prevede il raduno delle consorelle e delle associazioni in piazza Matteotti alle 9.30. Alla fine della Santa Messa l’assessore regionale Antonio Bartolini premierà tutte le associazioni locali che hanno dato il loro aiuto alle popolazioni terremotate. A seguire, inaugurazione del nuovo mezzo logistico.


 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*