Misericordia di Magione ringrazia per l’aiuto al progetto “Io volontario” realizzato con la scuola

Pubblicato il volume che raccoglie gli elaborati realizzati dagli alunni dell’Istituto omnicomprensivo di Magione.

Misericordia di Magione ringrazia per l’aiuto al progetto “Io volontario” realizzato con la scuola

Pubblicato il volume che raccoglie gli elaborati realizzati dagli alunni dell’Istituto omnicomprensivo di Magione

MAGIONE – Presentato in occasione di una serata conviviale organizzata dalla Misericordia presso la propria sede il volume che raccoglie i disegni prodotti dagli alunni della scuola primaria di secondo grado dell’istituto omnicomprensivo di Magione in occasione del concorso “Io volontario” promosso dalla stessa confraternita. Una selezione degli elaborati verrà utilizzata per la realizzazione del calendario annuale pubblicato dall’associazione di volontariato magionese.

La serata è stata anche occasione per il presidente della Misericordia, Roberto Dolciami e del vice presidente, Fabrizio Alunni, di ringraziare quanti hanno contribuito alla fattibilità del progetto.

Riconoscimenti
Tra i molti presenti è stato consegnato l’attestato, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, al vice sindaco Massimo Lagetti (nella foto con il presidente della Misericordia Roberto Dolciami) che ha definito la Misericordia «Il fiore all’occhiello della nostra comunità e motivo di orgoglio per tutto il paese».

Sono seguiti quelli al comandante della Compagnia di Città della Pieve, Andrea Caneschi, che ha sottolineato l’importante ruolo svolto dall’associazione di volontariato a supporto anche dell’attività delle forze dell’ordine; il vice comandante della stazione di Magione, David D’Amelio; il comandante della stazione di Passignano Claudio Ceccarelli; Maurizio Fattorini, rappresentante del corpo nazionale dei vigili del fuoco

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*