Stelle dello sport magionese alla San Feliciano volley promossa in C

Il riconoscimento consegnato dal sindaco Giacomo Chiodini e dal vicesindaco, con delega allo sport, Massimo Lagetti

Stelle dello sport magionese alla San Feliciano volley promossa in C

MAGIONE 23 giugno 2017 – Consegnata dal sindaco Giacomo Chiodini e dal vicesindaco con delega allo sport, Massimo Lagetti, la targa “Stelle dello Sport Magionese” alla San Feliciano volley ASD promossa in serie C per la stagione 2016-2017.

«Con questa targa – hanno spiegato l’assessore Lagetti e il sindaco Chiodini – oltre che complimentarci per i risultati raggiunti dalla squadra, vogliamo ringraziare tutti per l’importante ruolo che i vostri successi hanno nella promozione del nostro comune».

La targa, voluta dall’assessore Lagetti e conferito per la prima volta lo scorso anno, nasce dal desiderio di dare riconoscimento alle attività di squadra, e agli atleti, del territorio comunale magionese che si sono distinte nelle diverse discipline sportive. Le precedenti targhe sono state consegnate al calciatore Luca Ceppitelli e la giocatore di bocce Fausto Tormentoni.

Portavoce della squadra la presidente Renata Mattaioli che nel raccontare il percorso sportivo della squadra ha ricordato che già lo scorso anno «avremmo potuto passare in serie C ma abbiamo preferito non rinunciare al passaggio di categoria consentendo alle allieve più piccole di entrare in squadra. il gruppo è cosi cresciuto e, per merito di tutti, i risultati sono arrivati. Quest’anno intraprenderemo questo cammino in serie C che vuole dire anche tenere aperta la palestra di San Feliciano. Un elemento importante per dare un’opportunità sportiva ai più giovani».

La squadra vincitrice è composta da Roberta Andreini, Chiara Angeletti, Cecilia Baldoni Chiara Belardoni, Debora Bigi, Francesca Cincini, Marta Dentini, Veronica Giunti, Sophia Mencarelli, Eleonora Migni, Rebecca Pettirossi, Giulia Riganelli, Lucia Riganelli, Beatrice Vincenti, Emanuela Roccatelli. Allenatore Matteo Cacciamani.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*