Il modello per i “buoni spesa” sarà da domani sul sito del Comune di Magione.

30 famiglie in difficoltà aiutate grazie alla locale Caritas parrocchiale e Misericordia

Buoni_spesa_Magione

Il modello per i “buoni spesa” sarà da domani sul sito del Comune di Magione  – La situazione di contagio da coronavirus nel comune di Magione vede due nuovi contagiati ma anche il secondo “clinicamente guarito” dall’inizio dell’epidemia. Complessivamente la situazione è la seguente: 14 positivi di cui 4 ricoverati in ospedale in condizioni stabili o in miglioramento; 2 residenti ma domiciliati fuori comune; 8 isolati presso la propria abitazione in buone condizioni. Due casi clinicamente guariti in attesa del secondo tampone certificherà in via definitiva l’avvenuta guarigione. 28 in isolamento e sotto osservazione, si tratta di contatti di persone positive, casi sospetti o persone in attesa di risposta al tampone. 46 persone hanno concluso l’isolamento fiduciario

Per quello che riguarda i “Buoni Spesa” da domani sarà disponibile il modello sul sito del Comune di Magione.

“Si tratta di un bando omogeneo in tutto il territorio del Trasimeno – fa sapere il sindaco Giacomo Chiodini – che punta a dare supporti concreti ai nuclei familiari in difficoltà non sufficientemente coperti da altri sostegni pubblici. Il fondo è di 95mila euro.”.

“In questi giorni – fa sapere – l’Amministrazione è intervenuta in situazioni particolarmente critiche. L’ha potuto fare grazie alla disponibilità di Caritas Parrocchiale Magione che ha predisposto pacchi alimentari per quasi 30 famiglie poi distribuiti da Misericordia Magione. La situazione sociale è difficile ma si sta cercando di tutelare al massimo le situazioni più complicate, soprattutto dove sono presenti bambini e minori”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*