Pronto Soccorso di Città della Pieve, il Comune a sostegno

L’Amministrazione Comunale di Città della Pieve si costituirà in giudizio al Consiglio di Stato

Pronto Soccorso di Città della Pieve, il Comune a sostegno

CITTA’ DELLA PIEVE – L’Amministrazione Comunale di Città della Pieve si costituirà in giudizio al Consiglio di Stato a sostegno della sentenza del TAR dell’Umbria che ordina la riapertura del Pronto Soccorso di Città della Pieve, e contro l’impugnazione presentata dall’Azienda USL e dalla Regione.

“Il Pronto Soccorso  – spiega il Comune – è un servizio essenziale ed imprescindibile da sempre richiesto da questa Amministrazione e rimane obiettivo prioritario per questa comunità a protezione del diritto alla salute di ogni cittadino”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
9 × 22 =