A Paciano inaugurata la sala polivalente, “lo spazio che storicamente mancava”

Grande festa per il taglio del nastro. Struttura per lo sport, le attività ricreative e per le esigenze di protezione civile

Sala_polivalente_paciano
Sala_polivalente_paciano

A Paciano inaugurata la sala polivalente, “lo spazio che storicamente mancava” – Palestra, spazio per attività ricreative e centro di aggregazione in caso di calamità. Sono molteplici le funzioni della nuova Sala Polivalente inaugurata, dopo lunga attesa, a Paciano domenica pomeriggio.

“Uno spazio che storicamente mancava”: così lo ha definito il sindaco Riccardo Bardelli che insieme alla giunta (Cinzia Marchesini e Valter Del Buono) ha tagliato il nastro a fianco della presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini e dell’assessore regionale Giuseppe Chianella.

La struttura sorge in zona “La Cupa

La struttura sorge in zona “La Cupa”, nell’area sottostante l’edificio della Scuola Media del capoluogo. Si tratta, come spiegato dal sindaco, del risultato di un lavoro avviato nel 2013 con la partecipazione al bando regionale Puc3, sotto l’Amministrazione guidata dal sindaco Franco Fratoni. L’opera, che ha una superficie di 350 metri quadrati, è costata mezzo milione ed è stata finanziata per 340.000 euro con contributo regionale e 160 con fondi comunali derivanti da alienazioni del patrimonio.

Potrà essere utilizzata per l’attività fisica degli studenti

Potrà essere utilizzata per l’attività fisica degli studenti, ma è anche a disposizione per corsi esterni (pallavolo e altri sport di squadra, arti marziali, atletica, ginnastica, ecc.). Inoltre la struttura è stata progettata per rispondere alle più severe norme antisismiche e risulta pertanto adeguata per esigenze di protezione civile. La realizzazione della nuova struttura ha dato anche modo di aprire un percorso perdonale di collegamento con Viale Roma ed i parcheggi più a valle; un percorso che tornerà utile soprattutto in caso di eventi pubblici di rilievo.

“Questa palestra – ha dichiarato Bardelli – avrà un importante risvolto sociale e magari anche economico e sociale. Le attività che vi si svolgeranno saranno uno stimolo alla crescita dei nostri figli e al miglioramento della vita di tutta la comunità”.

“Quella di oggi – ha commentato la vicesindaca Cinzia Marchesini – è la restituzione alla comunità di Paciano di un lavoro portato avanti insieme, reso possibile grazie alla collaborazione di tutti”. Grande soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore ai lavori pubblici Valter Del Buono per il quale dopo lungo e faticoso percorso viene donato a tutti i cittadini uno spazio di grande utilità e importanza.

“Ho voluto essere presente oggi – ha affermato la presidente Marini – per sottolineare quanto la Giunta regionale tiene al rapporto con i territori e quanto anche teniamo al sostegno ai Comuni, anche i più piccoli. Un sostegno ed una vicinanza senza le quali difficilmente opere come questa si sarebbero potute realizzare. Ed ho voluto essere qui anche per ribadire l’attenzione verso la scuola e soprattutto verso l’edilizia scolastica. In questi anni abbiamo riqualificato, messo a norma, sia sotto il profilo della sicurezza e dell’impiantistica, sia sotto quello dell’antisismicità, 400 degli 800 edifici scolastici di tutta la regione, mentre sono in corso interventi per 200 edifici e per altri 100 attendiamo solo la conferma della disponibilità delle risorse necessarie per avviare gli interventi”.

L’assessore regionale Chianella si è complimentato con gli amministratori locali per aver realizzato un progetto credibile: “Con una struttura così – ha detto – si aprono nuove concrete opportunità per la comunità”.

Quello di domenica è stato davvero un “taglio del nastro collettivo”. Una grande festa di comunità che ha visto protagonisti gli alunni della Scuola media e le associazioni sportive chiamate ora a far vivere la struttura. Il pomeriggio è infatti proseguito con esibizioni di “tessuti aerei”, pallavolo, danza e yoga.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
5 + 9 =