Paciano, Festa d’agosto, adrenalina allo stato puro con la Corsa dei carretti

Paciano, Festa d’agosto, adrenalina allo stato puro con la Corsa dei carretti
paciano, umbria, italy

Paciano, Festa d’agosto, adrenalina allo stato puro con la Corsa dei carretti. In pieno svolgimento a Paciano la settimana agostana delle sfide e dei giochi. Dopo la “corsa dei carretti junior” di sabato pomeriggio e la sfilata storica di domenica sera, a cui ha assistito un folto pubblico, martedì 14 agosto alle ore 21 l’appuntamento è con la tradizionale gara dei carretti. A sfidarsi piloti adulti, protagonisti di coraggiose discese lungo le vie del centro storico a bordo di rudimentali mezzi privi di sistema frenante. Giunta alla 43° edizione, la Corsa consiste infatti nel lanciarsi a forte velocità proni su assi di legno realizzati con quattro cuscinetti a sfera, senza alcun sistema frenante.

La gara si compone di gironi eliminatori dove i migliori si affrontano nei quarti di finale, nella semifinale e successivamente nella finale. Un vero e proprio spettacolo per il pubblico, che sempre numeroso partecipa all’evento, è la parte finale della gara, la cosiddetta “discesa a bestia” durante la quale tutti i partecipanti scendono contemporaneamente.

Il premio per il vincitore della gara è il trofeo, che l’anno successivo viene riconsegnato per essere rimesso in palio. Novità degli ultimi anni è la spettacolare versione notturna, dove le fasi della gara vengono seguite attraverso maxischermi e sono commentate da speaker, spesso ex partecipanti, che si alternano nella telecronaca.

A Paciano la festa continua poi mercoledì 15 agosto con lo spettacolo teatrale messo in scena dall’associazione “Il futuro e la memoria”, per la regia di Daniela Del Buono “Sogno di una notte di mezza estate”, alle ore 21 in Piazza Santa Maria.

Il programma degli eventi continua poi fino a sabato 18 con serate danzanti, mercatino e apericene. Le manifestazioni di questa settimana sono organizzate in collaborazione fra le varie associazioni e il Comune.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*