Notte Bianca Vintage, lo swing dopo la tempesta…a Passignano

 
Chiama o scrivi in redazione


Dopo una giornata di tempo inclemente, verso sera finalmente una schiarita che ha dato nuova carica all’organizzazione di Notte Bianca Vintage, e con essa alla Trasimeno big band, chiamata a scaldare l’area del lungolago Passignanese. E’ difficile far capire attraverso le parole ciò che è in grado di trasmettere la Trasimeno Big Band. L’unico modo possibile è essere investiti dal muro sonoro sprigionato dai suoi giovani musicisti, farsi trascinare dall’imponente onda ritmica e melodica, entrare nello swing e nel soul di sax ed ottoni. Il concerto è stato un crescendo di emozioni swing, blues e jazz, grazie alla passione con cui questi abili musicisti, che suonano insieme da quasi un anno, sanno trasmettere anche a chi non è propriamente un intenditore di questo genere musicale. L’atmosfera  è risultata essere completamente in tema con la connotazione vintage della manifestazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*