Festa dell’Olio a Castiglione del Lago insieme a Frantoi Aperti

Frantoi Aperti che per cinque fine settimana e fino al 27 novembre fa tappa nei centri che aderiscono

Festa dell'Olio a Castiglione del Lago insieme a Frantoi Aperti

Festa dell’Olio a Castiglione del Lago insieme a Frantoi Aperti CASTIGLIONE DEL LAGO – Vasto e articolato programma per la Festa dell’Olio di Castiglione del Lago che si svolgerà dall’11 al 13 novembre. La Festa dell’Olio fa parte della manifestazione regionale itinerante Frantoi Aperti che per cinque fine settimana e fino al 27 novembre fa tappa nei centri che aderiscono al marchio “Strada dell’Olio DOP Umbria“. «Il nome Festa dell’Olio – spiega il vicesindaco Romeo Pippi – è stato scelto per ricordare i momenti di festa che seguivano ai buoni raccolti di olive, nelle migliori tradizioni secolari delle nostre campagne».

Si parte venerdì mattina a Palazzo Moretti di Pozzuolo con “Chiaveumbra 2016” una mostra diffusa che rimarrà aperta nei tre giorni della festa. A Castiglione del Lago alle ore 10 convegno dal titolo “Spunti, riflessioni e proposte per Isola Polvese” che si pone l’obiettivo di rivendicare ed affermare l’importanza del sito naturalistico per il Trasimeno e per Castiglione del Lago, in termini di valorizzazione naturalistica e produttiva.

«Isola Polvese ha una caratteristica importante e peculiare – sottolinea Pippi – che attiene a questa manifestazione: ci sono circa 5000 piante di olivo della qualità “Dolce Agogia” che produce un olio dolce e delicato con toni piccanti e amari attutiti. Poi altro aspetto essenziale è la ricchezza rappresentata dalla biodiversità presente alla Polvese». La sera di venerdì un evento ormai classico, la “Cena Baratto” che si svolgerà al ristorante L’Acquario in collaborazione con il ristorante Porta Senese e dei produttori locali L’orto a Mirabella, l’Ortodicasa di Vaiano, OrtoLago e Cantina Madrevite. Si tratta di una serata dedicata ad un’altra grande tradizione locale che è l’orto: cena gratuita con la formula del baratto a chi possiede un orto e porterà alcuni ortaggi coltivazioni personalmente.

Sabato 12 alle ore 11 a Palazzo della Corgna la presentazione della firma del protocollo d’intesa tra i comuni umbri su “La via Romea Germanica” mentre nel pomeriggio, alle 15,30 presso la Cantina Duca della Corgna si svolgerà la presentazione del “Divina Villa”, primo trattato di agricoltura scritto da Corniolo della Corgna nel XV secolo con l’intervento della professoressa Carla Gambacorta e degustazioni con assaggi di vini locali.

Alle 16 all’Oleificio Pozzuolese una degustazione guidata di oli con esposizione di ceramiche a cura dell’associazione Arte e Sostegno con un bus navetta con partenza da piazza Dante Alighieri: la degustazione verrà ripetuta con lo stesso orario e fino alle 19 anche domenica 13. Nel centro storico castiglionese animazione per grandi e piccoli a cura di Hakuna Matata a partire dalle 16.

Domenica 13 dalle 10 alle 20 il mercato dei “Produttori in piazza e botteghe di strada” animeranno la giornata di festa nel centro storico. Dalle 15,30 alle 18 la musica di Massimo Liberatori con la sua “Street Band itinerante” e dalle 15,30 alle 19 in piazza Mazzini l’Associazione Turistica Pro Loco organizza “Bruschette, vino novello e castagne”. Durante tutti i tre giorni della Festa dell’Olio i ristoranti di Castiglione del Lago proporranno menu a tema a base di prodotti locali e naturalmente olio extravergine d’oliva delle colline del Trasimeno.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
22 × 21 =