Rione Centro Due trionfa e si aggiudica il Palio delle Barche

Rione Centro Due trionfa e si aggiudica il Palio delle Barche

A Passignano sono i ‘Lucci’ a fare festa. Domenica 28 luglio si è infatti concluso il XXXVI Palio delle barche con la vittoria del Rione Centro due ‘La rondolina’ che ha così raggiunto in prima posizione il Rione San Donato con quattordici palii vinti. Un palio bagnato dalla pioggia che fino all’ultimo ha provato a rovinare la magia di quei momenti, mettendo a rischio il regolare svolgimento della gara. Alla fine, però, si è deciso di correre anticipando la partenza alle ore 18.

La gara è stata dominata dai biancoblu che hanno trionfato arrivando davanti al Rione San Donato, al Rione Oliveto e al Centro Storico, ultimo classificato. “Una corsa difficile – ha commentato Daniele Giappichelli, rematore del Centro due – il lago era abbastanza impegnativo, c’era un forte vento. Dedico la vittoria a mio figlio Raoul nato pochi mesi fa”. “Sono molto contento – ha dichiarato l’altro rematore Alessandro Bigerna –, vincere un palio con queste condizioni avverse è qualcosa di speciale. La nostra esperienza è stata fondamentale e si è fatta valere”.

Per la coppia si tratta del nono palio vinto su quindici corsi, un bel bottino per il Centro due che si è aggiudicato anche il premio miglior ‘Percorso a terra’, dato dalla somma dei tempi registrati tra le prove singole, le prove generali e la gara. Il premio migliore rappresentazione del quadro storico ‘Riti e tradizioni del Medioevo’ è stato invece assegnato al Rione San Donato. “È stata un’edizione come sempre passionale, coinvolgente e avvolgente” ha dichiarato il sindaco di Passignano sul Trasimeno Sandro Pasquali, che nel dare l’appuntamento già all’anno prossimo ha voluto “ringraziare organizzatori, forze dell’ordine, volontari e in generale tutti quelli che ci mettono del proprio per far riuscire la manifestazione al meglio”. Soddisfatto anche Luca Terradura, al suo primo anno nelle vesti di coordinatore dell’Ente palio.

“Palio bagnato palio fortunato per il mio esordio in questo ruolo – ha commentato Terradura –. Speriamo bene per il futuro. È stato molto emozionante, ho avuto al mio fianco tanti volontari che ci hanno permesso di concludere questa edizione che, nonostante gli acquazzoni di questi ultimi due giorni, ha un bilancio positivo. Molta gente in giro, segno evidente che il palio viene valutato positivamente”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
11 × 7 =