Ascanio Della Corgna a 500 anni dalla nascita Vive [video]

da Claudio Burani
Il giorno 16 gennaio nel palazzo della Corgna di Castiglion del Lago è stato organizzato un Convegno dal Distretto Lions Club 108L (Lazio Umbria Sardegna) Comitato Cultura insieme ai clubs lions Corciano Ascanio della Corgna, Trasimeno e l’Accademia Masoliniana di Panicale.
Il tema è stato Ascanio della Corgna 500 anni dalla nascita vive.

Quale migliore cornice per il convegno se non il palazzo fatto costruire dallo stesso Ascanio e ove lui stesse visse. La conferenza si è tenuta nella sala dell’investitura con gli affreschi del Pomarancio (famoso pittore dell’epoca) che esaltano le gesta militari di Ascanio affreschi commissionati dal Marchese Diomede nipote di Ascanio.

Era presente una folla attenta e numerosa (le sedie non sono state sufficienti). Per primo ha relazionato il Prof. Mario Tosti, Ordinario di Storia Moderna, Direttore Dipartimento di Lettere Università di Perugia:Ascanio della Corgna e il suo tempo

Successivamente il Dott. Gianfranco Cialini, Officier Comitato Cultura Distretto Lions Clubs 108 L, autore nel 2013 del ritrovamento dei resti mortali di alcuni componenti della famiglia della Corgna: Il Ritrovamento dei resti mortali di Ascanio Della Corgna e dei suoi familari, ultimi aggiornamenti

Preceduta da una proiezione di un filmato realizzato nel 2013 al momento del ritrovamento.

La dot.ssa Simona Esposito, Attrice ha letto La Canzone in morte del Marchese Ascanio della Corgna di Guido Postumio Ferri, Bologna 1572

Il maestro Umberto Ugoberti ha intercalato la lettura della Canzone con musiche del’500 suonate con uno strumento musicale dell’epoca.
A rendere ancora più realistica l’atmosfera cinquecentesca sono intervenuti a coreografia i fratelli e le sorelle della Confraternita di S. Domenico di Castiglione del Lago vestiti con i costumi dell’epoca.

La serata si è conclusa con Visita guidata del Palazzo della Corgna con un guida particolare il Dott. Walter Pagnotta della Fondazione S. Moretti – Costanzi.

Erano presenti il dott. Romeo Pippi vice sindaco del Comune di Castiglione de Lago che ha posto il saluto dell’Amministrazione comunale successivamente la dott. ssa Lucia Perego Presidente dell’ Accademia Masoliniana che ha aperto il convegno con un saluto, così pure il dott. Massimo Sepiacci presidente del Lions Club Trasimeno.

Ha concluso il convegno l’ing. Fernando Cacippolini presidente del Lions Club Corciano Ascanio della Corgna. Erano presenti tra gli altri: il vice sindaco di Panicale la prof.ssa Giselda Bruni, la professoressa Viola Magni già direttore dell’Istituto di Patologia Generale dell’Università di Perugia (per 40 anni) e fondatore del Corso di Biotenologie internazionali, la professoressa Biancamaria Brumana ordinario di Storia della Musica all’Università di Perugia e il prof. Giovanni Mazzotta Neurologo sempre docente presso l’ Università di Perugia.

Particolare interessante la relazione del dott. Gianfranco Cialini sul ritrovamento dei resti mortali della famiglia Della Corgna e che ha confutato una lettera del comune di Perugia relativa all’impossibilità di identificare, attraverso le ossa, i nominativi della famiglia della Corgna, tale confutazione è supportata dal parere scientifico della prof. Viola Magni.

[divider]

[divider]

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*