Città della Pieve, Terziere Casalino vince il palio dei Terzieri

La frase scelta per la comunicazione di questa edizione “diventa protagonista” coglie appieno l’essenza di un evento in cui non si riesce a rimanere semplici spettatori

Città della Pieve, Terziere Casalino vince il palio dei Terzieri

Città della Pieve, Terziere Casalino vince il palio dei Terzieri

CITTA’ DELLA PIEVE – Il Palio dei Terzieri è stato vinto dal Terziere Casalino  dopo una gara emozionante nella quale i tre arcieri  di ogni Terziere si sono sfidati nel colpire le  sagome  di toro fissate sulla pedana rotante. Secondo posto per il Borgo Dentro e terzo  è per il Castello che deteneva il Palio. Ha spiegato il sindaco Fausto Scricciolo nei giorni della manifestazione  che solo chi assiste al Palio si rende effettivamente conto di quanto sia unica ed irripetibile questa manifestazione. Non sono frasi di rito. Il carattere, il coinvolgimento, la partecipazione, la qualità, gli spettacoli sono tutti elementi che definiscono un’identità unica.

La frase scelta per la comunicazione di questa edizione “diventa protagonista” coglie appieno l’essenza di un evento in cui non si riesce a rimanere semplici spettatori. Tutti vogliono essere parte della festa, in taverna, per le vie della città, durante gli spettacoli. Tutti vogliono indossare i colori dei terzieri. Tutti diventano pievesi. Ma è sempre doveroso ricordare che tutto questo è possibile grazie all’impegno e al volontariato dei Terzieri.

Il Palio è considerato un patrimonio di tutti a Città della Pieve e ne è prova l’impegno che aziende private stanno offrendo per la realizzazione delle nuove gradinate del campo dove si svolge la gara. Senza questo contributo essenziale l’edizione 2017 non avrebbe consentito l’accesso a tutti gli spettatori. Il più grande progetto di “Beni Comuni” mai realizzato in questo territorio non a caso riguarda lo svolgimento del Palio.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
24 ⁄ 3 =