Comune di Magione aderisce a M’illumino di meno

Anche il Comune di Magione aderisce alla campagna di sensibilizzazione lanciata a livello nazionale dai microfoni di Rai Radio 2 che invita a ridurre al minimo il consumo energetico, spegnendo il maggior numero di dispositivi elettrici non indispensabili.

«Un gesto simbolico ma di grande valore l’adesione del nostro comune alla campagna nazionale per il risparmio energetico – spiega l’assessore Cristina Tufo. – Una decisione in linea con le scelte che, come Amministrazione, stiamo portando avanti in questo settore come dimostra quanto realizzato dall’area lavori pubblici, seguita dall’assessore Nazareno Annetti, che ha portato ad avere edifici pubblici (biblioteche, scuole, musei) e tutte le strade di Magione alimentati esclusivamente con un’energia prodotta da fonti rinnovabili; impianti di pubblica illuminazione con lampioni ad elevata efficienza energetica per ottenere un migliore rendimento illumino-tecnico e una sensibile riduzione dei costi di gestione; utilizzo delle fonti rinnovabili con installazione di pannelli fotovoltaici sui tetti di tutti gli edifici scolastici; efficientamento energetico della sede comunale finalizzato a ridurre il consumo di energia con passaggio da classe energetica E a classe energetica B.»

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*