Gli investimenti sulla viabilità nel territorio comunale di Magione

L’assessore Nazareno Annetti interviene in consiglio comunale sui lavori eseguiti da Comune, Anas, Regione e Provincia

Gli investimenti sulla viabilità nel territorio comunale di Magione

Gli investimenti sulla viabilità nel territorio comunale di Magione MAGIONE –  Illustrati da Nazareno Annetti, assessore ai lavori pubblici del Comune, gli interventi eseguiti sulle strade di Magione da Amministrazione comunale, Anas, Regione e Provincia nell’ultimo consiglio comunale in risposta alla mozione presentata dal capogruppo di opposizione Paolo Baldassarri.Parlando dellaprogrammazione comunale Annetti ha ricordato la mappatura sulla viabilità del territorio comunale fatta nel 2014 dall’ufficio lavori pubblici. «Il documento – ha fatto sapere – riporta foto e grafici delle strade vicinali e comunali, con computi metrici dettagliati degli interventi straordinari da realizzare (manti stradali, marciapiedi, etc..) per un importo complessivo di circa tre milioni di euro. I lavori, non potendo fare un investimento di queste proporzioni, vengono eseguiti individuando le priorità”.

Un primo rilevante intervento di 300mila euro, ha ricordato Annetti, è stato eseguito a fine scorsa legislatura con la sistemazione di varie vie all’interno dei centri abitati. Un rilevante investimento di 380mila euro per la sicurezza ha interessato il centro di Sant’Arcangelo con la realizzazione di oltre un chilometro di marciapiede, relativi attraversamenti e pubblica illuminazione. In attuazione del piano delle opere 2015, di prossimo appalto, saranno effettuati interventi per 250mila euro su Magione capoluogo, Sole Pineta e frazioni. Nel piano triennale, fino al 2019, sono previsti ulteriori 500mila euro per investimenti di manutenzione straordinaria per tutta la viabilità ancora non sistemata.

Eseguita, inoltre, la riqualificazione di tutta via Ludovico Ariosto per l’accesso alla zona artigianale in località “Formanuova” (costo di 70mila euro). Appaltato dall’Agenzia forestale regionale, e di prossima realizzazione, il completamento del marciapiede pedonale fino alle zone turistiche dell’abitato di Sant’Arcangelo con l’esecuzione di tutta la pista ciclabile che attraversa la frazione lacustre.

Inmerito agli interventi più rilevanti realizzati da Anas, Regione e Provincia Annetti ha ricordato che: “ad Anas si devono la riqualificazione della galleria di Torricella, il rifacimento dei manti stradali del raccordo Perugia-Bettolle, in corrispondenza dell’uscita di Torricella e il risanamento dellacurva a Sole Pineta eseguiti la scorsa estate”, oltre a vari tratti fino al confine comunale.
“A livello di nuove infrastrutture – ha poi aggiunto – Regione e Provincia hanno realizzato, negli ultimi anni le due rotonde del bivio Chiusi, costo un milione e mezzo di euro, e del bivio Pesciarelli, un milione e oltre di euro, che hanno dato soluzione a importanti problemi sulla sicurezza stradale”. Predisposto recentemente anche il progetto di una terza rotonda da realizzarsi nell’anno 2017, davanti al Mercatone Uno. Si tratta di un intervento pubblico-privato per il quale la Regione ha già stanziato un finanziamento di 200 mila euro. Privati e Comune parteciperanno alla realizzazione della maggior parte dei lavori.

“Anche gli interventi che Regione e Provincia stanno progettando sulla Pievaiola, zona Capanne – ha fatto poi sapere – ci vedono interessati, come territorio, con lo svincolo in corrispondenza della zona artigianale di Agello e con la sistemazione della viabilità secondaria complanare al nuovo tracciato stradale. Interventi di manutenzione straordinaria sono inoltre stati eseguiti e sono in fase di predisposizione ed esecuzione da parte della Provincia in varie porzioni delle due arterie principali che attraversano il comune di Magione, la Sr 599 del Trasimeno inferiore e sulla Sr 75 bis del Trasimeno, oltre che sulle diverse strade provinciali quali il tratto San Savino/San Feliciano/Torricella”. “Come Comune  –  ha spiegato –  siamo comunque impegnati a sollecitare ulteriori interventi di manutenzione del manto stradale della Strada regionale 599 che presenta ancora delle necessità”.L’assessore Annetti ha poi rilevato una criticità nellasegnaletica stradale, sia orizzontale che verticale. “Per questo sappiamo che dobbiamo puntare ad un investimento mirato – ha concluso – reperendo risorse stimabili per circa 100mila euro che ci consentirebbero di sistemare la segnaletica non solo stradale ma anche turistica, dei beni culturali delle frazioni e dei centri storici”.

1 Trackback / Pingback

  1. Viabilità-Magione: tra dicembre e gennaio interventi per oltre 100.000 euro

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*