La Civica con Peltristo, Pinzo e Tei interviene sui contagi a Piegaro

 
Chiama o scrivi in redazione


La Civica con Peltristo, Pinzo e Tei interviene sui contagi a Piegaro

“Serve responsabilità, ma anche vigilare sul rispetto della normativa anticontagio”.

© Protetto da Copyright DMCA

Aumento dei contagi di covid19 che si sono registrati negli ultimi giorni nel Comune di Piegaro è l’ennesimo argomento sul quale interviene, ancora una volta, il Gruppo Consiliare della Civica di Piegaro con il suo Capogruppo Augusto Peltristo ed i Consiglieri Roberto Pinzo e Gianmaria Tei.

Il nostro intervento non vuole essere un’occasione per polemizzare – premette Peltristo – ma, al contrario, cercare di trovare soluzioni ad un problema, quello del contagio nel Capoluogo di Piegaro, che sinceramente lascia molto amareggiati”.

“Mentre nel resto del Paese e della Regione si parla di riaperture, prossime zone bianche – aggiunge Pinzo –, a Piegaro ci troviamo una pericolosa impennata dei casi di positività al virus SarsCov2, costringendo a chiudere nuovamente la scuola e i parchi per scongiurare altri contagi”.

“Tutti noi – prosegue Tei – dobbiamo avere un atteggiamento responsabile e un maggior senso civico; è vero che grazie all’aumento del numero delle vaccinazioni la situazione sanitaria sta migliorando, ma questo non può autorizzare alcune persone ad ignorare le norme anticontagio portando pericolosamente ad un numero elevato di positivi, mettendo così a repentaglio la vita sociale, sanitaria ed economica di Piegaro”.

“Raccomandiamo in questo periodo – conclude il Capogruppo – anche all’Autorità Sanitaria Locale, all’Amministrazione Comunale e alle Forze dell’Ordine di vigilare e di verificare che i cittadini trovati positivi e tutti i loro contatti rispettino la quarantena e si attengano scrupolosamente ai protocolli imposti dalla normativa”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*