Vogliamo più sicurezza, Peltristo torna a sollecitare il Comune di Piegaro

Vogliamo più sicurezza, Peltristo torna a sollecitare il Comune di Piegaro

Vogliamo più sicurezza, Peltristo torna a sollecitare il Comune di Piegaro

Augusto Peltristo Capogruppo della Civica Piegaro torna ad incalzare l’amministrazione di Piegaro riguardo alla sicurezza del proprio territorio: “Abbiamo sollecitato – esordisce Peltristo – più volte l’Amministrazione con interrogazioni, interpellanze e una mozione del febbraio 2016 votata dal Consiglio Comunale all’unanimità che ha permesso di ottenere un carabiniere in più, ma ad oggi nessuna soluzione seria è stata adottata”.

“I furti e gli atti vandalici – aggiunge il Capogruppo – non tendono a diminuire, provocando disagi, frustrazioni e ripercussioni anche a livello psicologico nei soggetti vittime di tali comportamenti ignobili e alimentano anche un senso di impotenza, rassegnazione ed insicurezza nella comunità”.

“Abbiamo richiesto – sottolinea Peltristo – di preparare di concerto con gli altri organi deputati alla sicurezza un piano per la sicurezza per l’utilizzo dei carabinieri della stazione di Piegaro e di Tavernelle, i vigili di Piegaro e il radiomobile di Città della Pieve, assicurare una turnazione tale da permettere sempre una presenza e un controllo continuo sul territorio diurno e notturno”

“Chiediamo – prosegue il Capogruppo – Tempistiche Certe sull’installazione di un sistema di videosorveglianza sul nostro comune, analizzando e studiando il tutto con tecnici ed esperti del settore”.

La Sicurezza – conclude Peltristo – è un tema sentito da tutti e non si può più aspettare, la gente ha bisogno di essere garantita e tutelata non solo per le strade, per i negozi, nei parcheggi ma soprattutto nelle proprie abitazioni”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
22 × 10 =