Team Trasimeno, inizio difficile per Hudovernik ad Aragon, WorldSSP300

Team Trasimeno, inizio difficile per Hudovernik ad Aragon, WorldSSP300

Team Trasimeno, inizio difficile per Hudovernik ad Aragon, WorldSSP300

E’iniziato ieri al Motorland Aragon in Spagna il primo round del Campionato Mondiale Supersport 300 al quale il team Trasimeno partecipa con il pilota Gasper Hudovernik. La settimana scorsa il giovane pilota sloveno era stato impegnato nel primo round del Campionato Italiano Velocità, e solo pochi giorni dopo ha svolto le prove libere sul circuito spagnolo, sempre sulla Yamaha YZF R3 della squadra italiana.

Pur avendo girato su questo tracciato lo scorso anno nella R3 Cup Gasper ha incontrato alcune difficoltà ad adattare il proprio stile di guida alla R3 in versione WorldSSP300. Dopo le prove libere del venerdì, il giorno seguente il pilota del team Trasimeno ha disputato la Superpole e con il tempo di 2’10”649 ha concluso in trentesima posizione. In seguito a questo risultato ha preso il via dalla decima fila nella prima gara della stagione che si è disputata sulla distanza di 12 giri.

La sua partenza è stata abbastanza buona e gli ha permesso di recuperare alcune posizioni. In seguito, con un passo di gara in progressione, Gasper ha risalito la classifica sino al ventitreesimo posto finale, nel gruppo in lotta per la zona punti.

Domenica Hudovernik ha disputato la seconda ed ultima gara di questo weekend aragonese. Il pilota sloveno è scattato ancora dalla decima fila. Dopo una buona partenza Gasper recuperava qualche posizione, ma purtroppo nel corso del quarto giro era vittima di una caduta che non aveva conseguenze fisiche ma che lo costringeva al ritiro.

Il prossimo appuntamento con il Campionato mondiale Supersport 300 è fissato dal 22 al 24 aprile sulla pista di Assen, in Olanda.

Motorland Aragon – Campionato mondiale Supersport 300
Superpole – 1) Garcia (Yamaha) – Iglesias (Kawasaki) – Diaz (Yamaha) – 4) Steeman (Kawasaki – 5) Okaya (Kawasaki) ………….. 30) Hudovernik (Yamaha)

Gara1 – 1) Garcia (Yamaha) – 2) Diaz (Yamaha) – 3) Lehman (KTM) – 4) Steeman (Kawasaki – 5) Okaya (Kawasaki) ………….. 23) Hudovernik (Yamaha)

Gara2 – 1) Diaz (Yamaha) – 2) Garcia (Yamaha) – 3) Lehman (KTM) – 4) Ieraci (Kawasaki) – 5) Iglesias (Kawasaki) ………….. n.c.) Hudovernik (Yamaha)

Gasper Hudovernik: “Il bilancio del mio primo weekend nel WorldSSP300 sarebbe stato positivo senza la caduta che mi ha costretto al ritiro in gara2. Nelle prove e nelle qualifiche ho lavorato assieme alla mia squadra per migliorare il mio feeling con la mia R3, e per adattarla alla pista del Motorland. In gara1 ho tenuto un buon ritmo ed ho recuperato sino ad arrivare non lontano dalla zona punti. In gara2 ero determinato a fare ancora meglio e probabilmente ce l’avrei fatta senza la caduta. Purtroppo ho perso aderenza all’anteriore e non sono più riuscito a controllare la moto. Cercheremo di rifarci nel prossimo appuntamento di Assen. Il mio ringraziamento va alla squadra e a tutti i nostri sponsor”.

.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*