Lega del Lago, grazie a Regione per variante Castiglione, opera ferma da anni

 
Chiama o scrivi in redazione


Lega del Lago, grazie a Regione per variante Castiglione, ferma da anni

“Sentiamo il dovere di ringraziare la Presidente Donatella Tesei, la Giunta regionale e l’assessore alle opere pubbliche, Enrico Melasecche per l’approvazione della delibera che autorizza la firma della convenzione fra Regione, Provincia di Perugia e Comune di Castiglione del Lago per realizzare la variante alla ex Strada Regionale Umbro-Casentinese”.

Così in una nota il Senatore Luca Briziarelli, il consigliere regionale Eugenio Rondini e il Capogruppo al Consiglio comunale di Castiglione del Lago, Paolo Terrosi. “Nonostante il difficile momento dovuto al Covid-19, la Regione Umbria non si ferma e continua a portare avanti scelte importanti per il nostro territorio. Questa variante consentirà – continuano gli esponenti leghisti – di allontanare gli autoveicoli dalla zona urbana, un’opera che Castiglione del Lago attendeva da tempo, ricordiamo che il progetto preliminare fu approvato con determinazione dirigenziale il 21 novembre 2003, e nel 2014 ci fu una rimodulazione del progetto con una riduzione della spesa rispetto a quella iniziale”.

“Certe lungaggini non sono più ammissibili soprattutto per interventi – concludono gli esponenti del Carroccio – così importanti per il nostro territorio. L’atto approvato è l’ennesima dimostrazione che l’attuale Giunta saprà lavorare in tempi molto più rapidi, mettendo le necessità della popolazione e delle sue attività al centro delle proprie scelte”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*