Trasimeno, ripartito il collegamento diretto Castiglione del Lago-Polvese

 
Chiama o scrivi in redazione


Trasimeno, ripartito il collegamento diretto Castiglione del Lago-Polvese

Con la corsa delle ore 9,20 è ripartito questa mattina il servizio di BusItalia di collegamento Castiglione del Lago-Isola Polvese. Quattro corse in andata e quattro per il ritorno, due volte a settimana (il giovedì e il sabato), per tutto il periodo estivo di punta, fino cioè al prossimo 31 agosto.

Alla partenza della prima corsa, sul molo di Castiglione del Lago, erano presenti questa mattina il sindaco Matteo Burico, con alcuni membri della sua giunta, e il vicepresidente della Provincia di Perugia, Sandro Pasquali.

“In questo momento di particolare difficoltà per tutto il comparto turistico – ha rimarcato il primo cittadino castiglionese – il servizio che andiamo ad offrire va incontro alle nuove esigenze dei visitatori che necessariamente prediligono il turismo di prossimità. Lo scorso anno – ha aggiunto Burico – si è trattato di un’iniziativa soprattutto dal forte valore simbolico, mentre in questa estate 2020 diventa una più concreta possibilità di fruire di questo nostro splendido ambiente che va a vantaggio non solo di Castiglione del Lago, ma di tutti i comuni rivieraschi”.

“Isola Polvese – ha dichiarato il vicepresidente Pasquali – costituisce sempre di più uno dei punti fondamentali dell’offerta turistica del Trasimeno e questo nuovo servizio di trasporto ne va ad accrescere il potenziale. La Provincia di Perugia, come fatto anche in passato, continua ad essere in prima linea, a supporto delle Amministrazioni locali”.

La tratta Castiglione del Lago-Isola Polvese, come anche reso noto dall’assessore comunale ai trasporti Fabio Duca, “da sperimentale è destinata a diventare fissa e sarà dunque inserita nel pacchetto di linee da mettere prossimamente a gara”.

Questi gli orari del servizio: partenze da Castiglione del Lago 9.20 – 11.35 – 15.10 – 17.45; partenze da Isola Polvese: 10.25 – 12.40 -16.40 – 18.50.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*