Spi Cgil propone “Un patto per la sanità del Trasimeno”

Spi Cgil propone "Un patto per la sanità del Trasimeno", iniziativa per venerdì 5 novembre alle ore 9.30 insieme alla Camera del Lavoro

Spi Cgil propone “Un patto per la sanità del Trasimeno”

“Un patto per la sanità nel Trasimeno” è il titolo dell’iniziativa promossa dalla Spi Cgil del Trasimeno insieme alla Camera del Lavoro di Perugia per venerdì 5 novembre 2021, inizio alle ore 9,30, presso il circolo culturale di San Savino (Magione). 


Fonte Ufficio Stampa
Cgil Umbria


A introdurre i lavori sarà Ilario Del Buono, segretario della lega Spi Cgil del Trasimeno, seguirà un saluto del sindaco di Magione Giacomo Chiodini. I lavori saranno poi coordinati da Mauro Moriconi, responsabile territoriale della Cgil Trasimeno e Media Valle del Tevere.
Parteciperanno: Giulio Cherubini, presidente dell’Unione dei Comuni del Trasimeno, Emilio Abbritti, direttore del Distretto sanitario, Simona Meloni, vicepresidente del Consiglio Regionale, Stefano Lupini, segretario generale della Funzione Pubblica Cgil di Perugia, Mario Bravi, segretario generale dello Spi Cgil di Perugia, Filippo Ciavaglia, segretario generale della Cgil di Perugia, Maria Rita Paggio, segretaria generale dello Spi Cgil dell’Umbria. Sono stati invitati, inoltre, i sindaci dei Comuni del Trasimeno, Manlio Mariotti, presidente regionale Auser, l’assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto.
Per l’ingresso all’iniziativa sarà obbligatorio esibire il green-pass.
Tutti gli organi di informazione sono invitati a partecipare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*