Teatro ragazzi, torna la magia dell’Isola che non c’è


Scrivi in redazione

Domenica 23 novembre, ore 17, in occasione della manifestazione #Olivagando, al teatro Mengoni torna la magia della più famosa isola della fantasia con lo spettacolo Neverland: l’isola che non c’è.

Un viaggio a flash back, a ritroso nei ricordi, nelle avventure e nei personaggi di una delle “storie per bimbi e ragazzi” più note al mondo, a buon diritto entrata nel cosiddetto immaginario collettivo.

In Peter e Wendy, ormai adulti, riemergono, di quando in quando, dei ricordi che trasformano magicamente gli oggetti di uso più comune che permetterà ai due protagonisti di ritornare nel fantastico paese che somiglia molto a un sogno: la misteriosa Neverland, l’isola che non c’è.

Uno spettacolo di poetico impatto visivo, in cui parlano solo le immagini e il gesto, la musica, il corpo e la danza che traducono sulla scena in forma narrativa ed immediata, fruibile anche dai più piccoli, il mito dell’infanzia avventurosa e fantasiosa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*