Festival delle bande di Magione: tornano ad esibirsi anche le prime majorettes

La manifestazione, che vede la presenza di gruppi provenienti dall’estero, si svolgerà dal 13 al 15 luglio

Cena_majorettes-storiche_Magione
Cena_majorettes-storiche_Magione

Festival delle bande di Magione: tornano ad esibirsi anche le prime majorettes – La divisa colorata, l’allegria della musica su cui eseguono passi e piroette, i sorrisi mentre fanno volteggiare in aria le mazze i pon pon o le bandiere. Momenti di magia quelli che sono in grado di creare bande e majorettes che anche quest’anno tornano protagoniste a Magione per la  tredicesima edizione del festival a loro dedicato organizzato dalla banda Giuseppe Biancalana. Il programma della manifestazione, che si terrà dal 13 al 15 luglio, giunta alla tredicesima edizione, ha visto arrivare nel tempo numerosi gruppi di bande e majorettes provenienti da tutta Europa.

programma

Il programma vede ospiti, venerdì 13, il complesso strumentale “Suoni di donne” di Marsciano e quattro gruppi di majorettes provenienti dalla Croazia. Sabato 14 esibizione della filarmonica “Ermanno Brazzini” di Pieve Santo Stefano accompagnati dalle Koreos majorettes di Morrovalle della provincia di Macerata e dalle ragazze croate. Domenica 15 luglio saranno i padroni di casa, la banda Giuseppe Biancalana e le sue majorettes, a chiudere la manifestazione con la junior band associazione musicale Amadeus di Fermo; il gruppo filarmonico jazz band Rosia di Sociville (Si) e la baby mini Spartanes majorettes di Acquasparta (Tr)

La serata vedrà l’eccezionale presenza di alcune delle majorette storiche di Magione che, dopo 44 anni, si sono ritrovate in una cena conviviale e che torneranno ad esibirsi in questa occasione per le vie e le piazze del loro paese per testimoniare la loro passione per questa disciplina a cui sono rimaste tutte profondamente legate.

«Un’esperienza esaltante, sempre piena di novità». È il commento di Enrico Cosci e Maria Rita Cardinali, rispettivamente presidente e maestro della banda di Magione. «Un gruppo fantastico che vorremmo allargare invitando i più giovani alla partecipazione e all’iscrizione ai nostri corsi per nuove majorettes e nuovi musicanti affinché questa bellissima tradizione e realtà continui nel tempo»

Tutti gli spettacoli, con inizio alle ore 21, si tengono in piazza Matteotti dove sarà allestito il servizio di street food “Il divin porcello”. L’iniziativa sarà preceduta da una cena conviviale degli amici della banda che si terrà giovedì 12 in via XX Settembre.

 

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*