Roccacinema 2019: cinema e rassegne dal 26 giugno al 1° settembre alla rocca di Castiglione

Inizia questa sera la stagione estiva della Rocca Medievale con “Roccacinema 2019”, un intenso programma di film e di eventi fino al primo settembre nello splendido scenario della Rocca castiglionese: come sempre è stata presentata la prima parte che arriva fino all’8 agosto, mentre la seconda verrà presentata i primi di agosto. «Da quest’anno gli esercenti e i distributori – spiega Piero Sacco presidente di Lagodarte, che gestisce il Cinema Caporali e la Rocca – hanno spinto con forza sui produttori affinché l’estate torni centrale nelle uscite di novità cinematografiche, una stagione che troppo spesso ci consente di programmare solo repliche. Il programma 2019 è molto interessante con prezzi contenuti e la possibilità di comprare carnet convenienti da 5 o da 10 ingressi».

Si parte oggi e domani con “Dolor y gloria” di Pedro Almodovar, appena presentato a Cannes dove Antonio Banderas ha vinto il premio quale miglior interprete maschile. Almodóvar (come si definisce ormai in forma icastica da tempo nei titoli di testa dei suoi film) torna ad essere Pedro, anche se sotto le mentite spoglie di Salvador Mallo, e ci parla di sé, del proprio malessere, della difficoltà di portare avanti il pavesiano mestiere di vivere sotto il cielo di Madrid. Lo fa tenendo sotto controllo quel tanto di automanierismo che progressivamente si era insinuato nel suo cinema e, soprattutto, lasciandosi andare sul piano emotivo. Ciò che non era accaduto in “La mala educaciòn”, film anch’esso legato al suo vissuto giovanile, avviene qui. Grazie anche alla scelta del giusto alter ego: come Federico Fellini aveva trovato in Marcello Mastroianni chi poteva tradurre al meglio il se stesso cinematografico così Pedro Almodóvar ha nell’amico e attore Antonio Banderas una persona a cui può trasferire il proprio sentire più intimo con la certezza di non essere mai tradito, neppure in un incontrollato battere di ciglia. Il programma prosegue il 28, 29 e 30 giugno con “Pets 2, vita da animali”, con il biopic “Rocketman” sulla vita di Elton John il primo luglio. Mercoledì 3, il 4 e il 5 luglio è la volta de “Il Traditore” di Marco Bellocchio nelle sale da meno di un mese.

Una novità di quest’anno è l’appuntamento con la rassegna “Cinemaèdanza”, organizzata dall’associazione “Sosta Palmizi” di Cortona, già “Compagnia di danza contemporanea Sosta Palmizi”, che programma 5 serate nel territorio, con ospiti importanti: l’11 luglio verrà proiettato il film “Capri revolution” di Mario Martone con l’intervento di Raffella Giordano, coreografa del film e cofondatrice dell’associazione.

Nel programma di Roccacinema 2019 viene messo in evidenza il Festival Ars Contemporanea organizzato da Gianluca Brundo: dal 17 al 21 luglio lungometraggi e cortometraggi, sottotitolati in inglese, con i protagonisti presenti alla Rocca che racconteranno le loro opere.

Tanti gli appuntamenti di cinema in inglese: si parte con “Rocketman” il 2 luglio e poi “Aladdin”, “Bohemian Rhapsody”, “Toy Story 4”, “Avengers”, “The Mule”, “Dumbo”, “Green Book” e “Spiderman”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*