Castiglione del Lago, da “Azzurro per l’ospedale” nuove forniture per il reparto di Medicina

Ottimo risultato della Cena di Primavera. Presenti all’evento anche il sindaco Batino e il campione di volley Sintini

 
Chiama o scrivi in redazione


Castiglione del Lago, da “Azzurro per l'ospedale” nuove forniture per il reparto di Medicina

Castiglione del Lago, da “Azzurro per l’ospedale” nuove forniture per il reparto di Medicina CASTIGLIONE DEL LAGO – “Azzurro per l’ospedale” centra ancora una volta l’obiettivo. La “Cena di Primavera” dei giorni scorsi ha prodotto un risultato che è andato oltre le aspettative e che consente agli organizzatori di far fronte a nuove forniture a favore dell’ospedale di Castiglione del lago. Secondo quanto riferisce la presidente Chiara Pagliccia il ricavato ha superato i quattromila euro. Con questi nuovi fondi l’Associazione fondata da Damiano Pippi provvederà a dotare il reparto di Medicina, recentemente rinnovato, di tendaggi che contribuiranno a migliorare il confort dei degenti.

A determinare l’ottimo risultato della cena è stata anche l’asta di beneficenza. Sono infatti stati tutti piazzati i quadri degli artisti che hanno aderito alla manifestazione: Mario Bevilacqua, Patrizia Bevilacqua, Patrizia Ciarini, Claudio Juhasz, Loretta Montigiani, Pamela Squarta e Fiorella Torrini. Presente alla cena anche il sindaco, Sergio Batino, che ha sottolineato come, soprattutto di fronte alla tragedia del terremoto, a Castiglione del Lago grazie al prezioso impegno delle associazioni “si è costruita una vera comunità e si è messo in moto un percorso virtuoso”. “Dobbiamo lavorare – ha poi aggiunto il primo cittadino – con l’obiettivo di dare a questo centro servizi degni di una città”.

Molto apprezzata anche la presenza dell’ex pallavolista Giacomo Sintini che ha portato la testimonianza dell’associazione da lui stesso fondata, la quale al pari di “Azzurro” opera per alleviare le sofferenze dei malati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*