Giornata Autismo e inaugurazione Panchina Blu a Castiglione del Lago

Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo: venerdì inaugurazione della Panchina Blu, sabato incontro sull’autism

Venerdì 6 maggio inaugurazione della Panchina Blu a Castiglione del Lago, l'evento fu rinviato per il maltempo.

Giornata Autismo e inaugurazione Panchina Blu a Castiglione del Lago

Il primo aprile una Panchina Blu e una targa al “Parco Caduti sul Lavoro” di Via Carducci; sabato 2 un incontro organizzato dal Comune in collaborazione con il Coordinamento Donne Cisl Pensionati e Anteas dal titolo “Autismo, un problema medico sociale: quali prospettive?”


Ufficio Stampa del Comune di Castiglione del Lago


In occasione della Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo l’Amministrazione comunale di Castiglione del Lago ha sostenuto e patrocinato due appuntamenti per il primo e per il 2 aprile. Venerdì 1° aprile sarà inaugurata la Panchina Blu all’interno del “Parco Caduti sul Lavoro” di Via Carducci, antistante alla Scuola Primaria “Rasetti” di Castiglione del Lago. Anche in questo caso, la Panchina Blu, che si unisce alle già presenti Panchina Lilla dedicata ai Disturbi Alimentari e alla Panchina Rosa dedicata al Tumore al Seno Metastatico, sarà il simbolo attorno al quale verranno costruite iniziative e momenti di sensibilizzazione rispetto al difficile tema dell’autismo. L’evento, che ha ricevuto anche il patrocinio della USL Umbria 1, è promosso dall’associazione “Passaparola ODV” in collaborazione con il Cesvol Umbria, la Direzione Didattica “Franco Rasetti” e l’Istituto Omnicomprensivo “Rosselli- Rasetti”. Ecco il programma della mattinata. Dalle ore 9:30 saranno aperti i “Laboratori Istantanei” a cura degli ospiti e degli operatori dei Centri Diurni Socio-Riabilitatiti Educativi del Distretto Sanitario del Trasimeno USL Umbria 1.

Gli studenti dell’Istituto Omnicomprensivo dell’Indirizzo Professionale Manutenzione e Assistenza Tecnica apporranno la targa che hanno realizzato nei laboratori della scuola, e a seguire gli studenti e le studentesse dell’indirizzo Professionale Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale leggeranno alcune loro riflessioni. Sarà poi il momento dello scambio di doni fra gli alunni della classe 1A della Scuola Primaria e gli ospiti dei Centri Diurni del Distretto. Infine alle 10:45 la cerimonia del taglio del nastro che inaugura la Panchina Blu. Saranno presenti i rappresentanti dell’Amministrazione comunale, del Distretto Sanitario del Trasimeno, delle scuole di Castiglione del Lago e dell’associazione “Passaparola ODV”. Le iniziative nel Comune Castiglionese proseguiranno sabato 2 aprile, dalle 9:15 presso la Sala Consiliare del Comune di Castiglione del Lago con l’incontro “Autismo un problema medico sociale: quali prospettive?” organizzato dal Coordinamento Donne FNP CISL del Territorio di Perugia e Trasimeno in collaborazione con Anteas ODV di Castiglione del Lago.

All’incontro interverranno Francesco Ferroni (Segretario Generale FNP CISL di Perugia), Matteo Burico (Sindaco di Castiglione del Lago), Maria Anita Paris (Coordinatrice Donne FNP CISL di Perugia), Stella Bricchi (Presidente Anteas di Castiglione del Lago), Maria Cristina Cicalini (Coordinatrice Donne FNP CISL del Trasimeno); modera Romeo Pippi (CISL Castiglione del Lago). Dalle 10 gli interventi sul tema “Quali servizi?” con Paola Casucci (Regione Umbria), Emilio Abbritti (Direttore Distretto del Trasimeno USL Umbria 1), Lucia Cirulli (Responsabile del Servizio SREE), Elisa Bruni (Assessora alle Politiche Sociali di Castiglione del Lago), Eleonora Tesei (Dirigente Scolastica Istituto “Rosselli-Rasetti”), Barbara Reanda (Assistente sociale USL Umbria 1). Dalle 11 esperienze e testimonianze di Andrea Tittarelli, Eleonora Di Cristina, Chiara Capezzali e Emma Di Filippo; seguirà dibattito e conclusioni: parteciperà il Segretario Regionale FNP CISL Luigi Fabiani.

Il Comune di Castiglione del Lago per mettere in evidenza la sua adesione alla Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull’Autismo nelle serate di venerdì 1° aprile e sabato 2 aprile illuminerà di blu Palazzo della Corgna, colore scelto dall’Onu nel 2007 quando decise di indire la celebrazio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*