Si celebra oggi e domani la Giornata del bersagliere. Concerti a San Feliciano e Magione

MAGIONE  – Con i saluti del sindaco di Magione nella sala del consiglio comunale di Magione si sono aperte le iniziative per festeggiare i 50 anni della sezione bersaglieri “Quinto Chiodini” che vede la presenza della fanfara di Casteldaccia, Palermo che, lo scorso anno aveva ospitato la fanfara magionese.

Il presidente della sezione siciliana, Giuseppe Montesano, nel ringraziare per l’invito ha ricordato le difficoltà di gestire oggi associazioni di questo tipo elogiando il lavoro fatto dalla fanfara di Magione, e del presidente Daniele Bogna, nel raggiungere il bel traguardo del mezzo secolo di attività

Due gli appuntamenti che vedranno l’esibizione della fanfara di Casteldaccia e della fanfara regionale umbra “Renato Salucci.  Oggi pomeriggio a San Feliciano, ore 17, nell’ambito della Festa del giacchio e stasera, dopo la sfilata con le piume al vento lungo le vie di Magione esibizione ai girdini pubblici, ore 21.30.

La Giornata del bersagliere prosegue domani con la celebrazione della santa messa alle ore 11 presso la chiesa parrocchiale di Magione, sfilata fino al Monumento del bersagliere di Caserino con deposizione della corona.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*