Paciano, partiti i lavori della Provincia per la messa in sicurezza della S.P. 310

Paciano, partiti i lavori della Provincia messa in sicurezza S.P. 310

Paciano, partiti i lavori della Provincia per la messa in sicurezza della S.P. 310

L’opera di consolidamento ha un valore di 800mila euro. Disposta la temporanea interruzione del traffico

Partiti alle porte del borgo di Paciano i lavori di consolidamento del piano viabile sulla Strada provinciale 310/2 nel tratto dal km.0+219 al km.0+540.

La strada in oggetto, che si estende dalla SP310/1 in località Peschiera alla SS71 in località Muffa (tratto Collevarche) è interessata da fenomeni franosi che ne compromettono la regolare percorribilità. Il progetto di messa in sicurezza è realizzato dalla Provincia di Perugia attraverso un finanziamento Pnrr (“Misure per la gestione del rischio di alluvione e per la riduzione del rischio idrogeologico”).

L’opera è a basso impatto ambientale in quanto il materiale scavato sarà trattato a calce e riutilizzato. Prevede il risanamento completo del dissesto per uno sviluppo di 321 metri, oltre al rifacimento del solo tratto di usura della pavimentazione (tappetino) per circa 25 metri nei tratti di raccordo.

Per l’esecuzione delle opere si è reso necessario ricorrere ad una temporanea interruzione del traffico.

Per quanto riguarda la viabilità locale (collegamento con abitati di Fonte Paciano, Le Case e Mazzarelli), è possibile aggirare il cantiere passando dalla strada comunale di Tre Case e strada vicinale Poderaccio Fonte che esce a Fonte Paciano. L’abitato di San Marco è collegato ripristinando un breve tratto di strada interpoderale che arriva alla strada comunale di Tre Case. Tali percorsi alternativi sono utilizzati anche per il trasporto scolastico comunale.

Per il collegamento con Castiglione del Lago occorre passare dalla frazione di Macchie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*