Rapinatore e ladro, arrestato dai Carabinieri di Valdarno

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di San Giovanni Valdarno hanno tratto in arresto un 23/enne albanese  nei cui confronti il G.I.P. presso il Tribunale di Arezzo aveva emesso un ordine di custodia cautelare in carcere per rapina e furto.  Le attività di indagine svolte dai militari dell’Arma consentivano di accertare la responsabilità del 23/enne in merito alla commissione:

–         del  furto verificatosi  il 4.5.2013 in Pisa presso l’abitazione di 48/enne, dove  veniva  asportata un’autovettura;

–         della rapina verificatasi nella notte del 18.09.2013 in Cavriglia dove, dopo essere penetrato all’interno di una abitazione e avere immobilizzato una 63/enne, le aveva rubato alcune centinaia di euro;

–         della rapina verificatasi verso le ore 22,30 del 21.09.2013 in Montevarchi dove, entrato all’interno di una abitazione attraverso una finestra lasciata semiaperta, aveva minacciato e spintonato una 49/enne, che riportava lesioni giudicate guaribili in 4 giorni, portandole via la sua autovettura, gioielli e oggetti in oro per un valore complessivo di 20.000 euro.

L’Autorità Giudiziaria, concordando con le risultanze delle attività investigative svolte dai Carabinieri di San Giovanni Valdarno, emetteva il provvedimento restrittivo, prontamente eseguito dai militari dell’Arma, che traducevano l’arrestato presso la casa circondariale di Arezzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*