Truffa online su una stufa a pellet: denunciata una 37enne

Truffa online su una stufa a pellet: denunciata una 37enne

Truffa online su una stufa a pellet: denunciata una 37enne

Una 37enne di origini laziali è stata denunciata dai Carabinieri della Stazione di Magione per aver truffato una 62enne del luogo, che voleva acquistare una stufa a pellet da lei pubblicizzata su un sito di annunci online. La truffatrice aveva chiesto alla vittima di versarle un anticipo di 235 euro tramite uno sportello ATM, dandole delle indicazioni false al telefono, e poi aveva interrotto i contatti.

La 62enne, interessata all’offerta di una stufa a pellet a 1.000 euro, aveva contattato la venditrice tramite il sito e aveva concordato con lei il prezzo e le modalità di pagamento. La 37enne le aveva chiesto di recarsi presso uno sportello delle poste e di seguire le sue istruzioni per effettuare il versamento dell’anticipo. In realtà, la donna le aveva fatto eseguire una transazione a suo favore, sfruttando la sua inesperienza e la sua buona fede.

La 62enne, accortasi di essere stata raggirata, aveva sporto querela ai Carabinieri, che avevano avviato le indagini. I militari erano riusciti a identificare la truffatrice tramite il numero di carta Postepay a cui era stato accreditato il denaro, e l’avevano deferita in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di truffa ex art. 640 c.p.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*