Paternità ritrovata”, seminario/laboratorio a sostegno dei papà

Venerdì 4 marzo nella Sala consiliare iniziativa promossa dagli psicologi di Co.Me.Te

Paternità ritrovata”, seminario/laboratorio a sostegno dei papà

Sostenere i papà nell’affrontare le difficoltà e nel rinforzare la propria funzione educativa attraverso un laboratorio su se stessi.

Questo l’obiettivo del seminario/laboratorio promosso dall’associazione Co.Me.Te Perugia, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Castiglione del Lago.

L’incontro si svolgerà venerdì 4 marzo dalle ore 17.30 alle 19.00 presso la sala consiliare di Castiglione del lago

“Paternità ritrovata, la funzione paterna nella crescita dei figli” è il titolo scelto per questa iniziativa che si propone di “aiutare i papà ad affrontare le difficoltà e a rinforzare la propria funzione educativa, attraverso un laboratorio su se stessi e una riflessione sull’argomento”.

“Nell’era moderna – spiegano i promotori – si è verificata la scomparsa della Legge, il tramonto dell’autorità. Quella che lo psicoanalista francese Jacques Lacan chiamava l’evaporazione del padre: per lui non si tratta di una eclissi temporanea, ma di un fatto ormai avvenuto, strutturale e insuperabile. L’obiettivo di questo seminario/laboratorio è quello di sostenere i padri ad affrontare queste difficoltà e riuscire a rinforzare la propria funzione”.

L’iniziativa è rivolta a papà che hanno figli di età compresa tra zero anni e l’adolescenza e oltre, per un massimo di circa 15 persone.

Il seminario è condotto dai professionisti di Co.Me.Te. Perugia: il presidente Filippo Mazzi, psicologo-psicoterapeuta; Chiara Oricchio psicologa-psicoterapeuta; Maria Luisa Tiberini psicologa-psicoterapeuta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*