Auguri a Casa Serena ma gli ospiti si preparano per il teatro

Domenica 7 dicembre, teatro Mengoni, gli ospiti della casa protetta portano in scena lo spettacolo “Odissea a Casa Serena”

Auguri a Casa Serena
Auguri a Casa Serena

MAGIONE  – Un anno che si chiude con importanti novità quello che è stato ricordato in occasione dei tradizionali auguri agli ospiti della casa di accoglienza per anziani “Casa Serena Zeffirino Rinaldi” di Magione da parte delle associazioni del territorio.

«Un anno che ha visto il raggiungimento di un traguardo importante con l’ampliamento di Casa Serena che vede l’aggiunta di cinque posti per anziani non autosufficienti appena saranno conclusi i lavori di ristrutturazione. Un passaggio fondamentale perché il numero di ospiti attualmente presenti non sarebbero sufficienti a garantire il pareggio di bilancio della residenza protetta» spiega Adriano Sorci presidente della fondazione che gestisce la struttura.

«L’adesione a questo pomeriggio da parte di tanti rappresentanti delle associazioni del territorio, oltre che del sindaco Giacomo Chiodini – commenta il segretario della Fondazione, Sergio Brozzi – è testimonianza del legame tra gli ospiti della residenza e il territorio. Un aspetto che rappresenta un importante valore aggiunto che si unisce all’alta qualità e professionalità degli operatori che vi lavorano a cui fa riscontro la soddisfazione delle persone che vi abitano».

SPETTACOLO TEATRALE
Tra le attività proposte agli ospiti anche corsi di teatro realizzati con l’associazione teatrale Il carro che hanno portato alla realizzazione dello spettacolo “Odissea a casa Serena” che sarà portato in scena al teatro Mengoni di Magione domenica 7 gennaio, alle ore 16.30.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*