Comune di Corciano, rifiuti, la Tari rimane invariata

Comune di Corciano, rifiuti, la Tari rimane invariata
Comune di Corciano, rifiuti, la Tari rimane invariata

A Corciano la Tari, che è già una delle più basse dell’Umbria non aumenterà. A sottolineare una particolarità che dà anche la misura dell’impegno dell’amministrazione sul fronte socio-economico è il Vicesindaco con delega al bilancio Lorenzo Pierotti.

“Non solo questa imposta comunale non aumenterà – sottolinea – ma ci saranno delle agevolazioni per i cittadini:  chi conferisce in discarica e chi produce meno rifiuto indifferenziato avrà un ulteriore sconto in bolletta”. Il Comune di Corciano, quindi, ha scelto di confermare le cifre del 2018 e di non cambiare nulla. “Il provvedimento – dice ancora Pierotti – è passato in Giunta comunale.

La Tari copre esclusivamente i costi della gestione del servizio di raccolta dei rifiuti e nel 2019 l’obiettivo è avviare il porta a porta spinto nei quartieri popolosi di Ellera e del Girasole”. Il Vicesindaco si dice più che convinto che si tratta di un’operazione importantissima “una nuova azienda che vorrà insediarsi nel nostro territorio recuperando un capannone sfitto da almeno un anno – conclude – dunque senza consumare suolo, avrà un’esenzione totale dalla tari per 3 anni”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
48 ⁄ 24 =