Pentola acqua calda rovesciata, bimbo di 9 anni ustionato

Pentola acqua calda rovesciata, bimbo di 9 anni ustionato

Pentola acqua calda rovesciata, bimbo di 9 anni ustionato

Un bambino di nove anni è rimasto gravemente ustionato nella serata di giovedì a Passignano sul Trasimeno. Dalle prime informazioni raccolte dalla centrale del 118 risulta che una pentola di acqua bollente si è rovesciata ed è finita sul corpo del piccolo che è rimasto ustionato per circa il 40% del cento del corpo, come riferisce una nota dell’ospedale. Sul il posto è intervenuta autoambulanza del 118 di Passignano e il piccolo paziente è stato trasferito a Perugia.

Dopo essere stato messo in sicurezza i sanitari del Santa Maria della Misericordia procederanno per il trasferimento al Centro Ustionati di Cesena. Queste almeno sono le prime informazioni che si conoscono dalla centrale del 118. Il fatto è avvenuto intorno all’ora di cena e il bambino è stato trasferito, intorno alle 20. 30 in sala rossa del Pronto Soccorso del S. Maria della Misericordia.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
14 × 29 =