I Venerdì della Biblioteca, al via il primo appuntamento a Città della Pieve

 
Chiama o scrivi in redazione


Alla Biblioteca di Città della Pieve gli incontri con l’Autore

I Venerdì della Biblioteca, al via il primo appuntamento a Città della Pieve
Il prossimo 6 novembre si svolgerà a Città della Pieve, nella Sala del Concerto di Palazzo della Corgna il primo appuntamento della stagione 2015/2016 de

I Venerdì della Biblioteca”, la manifestazione culturale organizzata dalla Biblioteca Comunale Francesco Melosio e che negli ultimi tempi si è avvalsa della preziosa collaborazione della signora Rita Polizzi, titolare della Galleria Impression Artelibri di Cetona.

Ospite dellincontro sarà Wanda Marasco, autrice del libro finalista del Premio Strega 2015, Il genio dellabbandono, il romanzo in cui lAutrice ripercorre la vicenda di Vincenzo Gemito, il grande scultore napoletano vissuto tra la fine dellOttocento e linizio del Novecento la cui vita fu particolarmente tormentata.

Il lavoro della Marasco è stato particolarmente apprezzato dai maggiori critici letterari che hanno sottolineato lalto valore letterario riconoscendole il pregio di aver sapientemente integrato la narrazione romanzesca con la verità storica, lintrospezione psicologica dellanimo umano con la descrizione di una città, Napoli, in cui anche la Marasco, come il protagonista, è nata e vissuta. Proprio per calarsi meglio nella realtà umana e storica, spesso si è fatto ricorso alluso del dialetto napoletano che lAutrice definisce la lingua della veridicità e della musicalità.
Di Napoli è anche Elda Cannarsa che con lei dialogherà per evidenziare anche le sfumature poetiche ed i rimandi teatrali che un libro come Il genio dellabbandono presenta, tanto che è in programma anche una trasposizione cinematografica. Non a caso la Marasco, oltre ad essere autrice di romanzi, in passato si è anche cimentata con la poesia e con il teatro essendosi diplomata all’Accademia d’arte drammatica ‘Silvio D’Amico’ ed avendo lavorato in teatro come regista e autrice.

I Venerdì della Biblioteca

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*