Lavori a Porta Perugina: nuova pavimentazione, riqualificazione bagni pubblici e percorso per ipovedenti

Un compleanno per tutti a Castiglione. Equità ed empowerment”: un bando per favorire l’inclusione dei bambini

Lavori a Porta Perugina: nuova pavimentazione, riqualificazione bagni pubblici e percorso per ipovedenti

Sono stati affidati i lavori di riqualificazione della zona di Porta Perugina nel centro storico di Castiglione del Lago. Si tratta della strada di accesso al centro fra Porta Perugina, sita nel lato sud della cinta muraria di Castiglione del Lago, e Piazza Gramsci: il tratto di strada sarà oggetto di un importante lavoro di sostituzione della vecchia pavimentazione in pietra serena, oggi usurata dal traffico e dalla naturale erosione degli agenti atmosferici, vista anche la delicata conformazione del materiale.

L’intervento è di fondamentale importanza considerando che Porta Perugina è l’accesso per l’Ospedale di Castiglione del Lago e che la strada è percorsa giornalmente da ambulanze, mezzi di soccorso oltre che da un notevole flusso di cittadini, operatori commerciali e turisti, vista anche la presenza dei Palazzo della Corgna e degli uffici comunali.

L’intero intervento ha un costo di 155.000 euro, di cui 40.000 coperti da un finanziamento del GAL Trasimeno Orvietano ed il resto con fondi comunali. Il progetto prevede non solo la nuova pavimentazione con materiale antierosione, ma anche un innovativo percorso per ipovedenti e indicatori per l’accesso al Museo di Palazzo della Corgna: altro aspetto importante dell’intervento è il rinnovo dei bagni pubblici, ormai non più adeguati e in pessimo stato di conservazione.

L’impresa che eseguirà i lavori sta predisponendo un piano di viabilità al fine di evitare interferenze con l’uscita dei mezzi di soccorso e per creare meno disagi possibili alla cittadinanza e ai turisti, mantenendo un’agevole fruibilità ai tanti frequentatori del centro storico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*