Mercato a km zero, taglio del nastro a Paciano

 
Chiama o scrivi in redazione


Mercato a km zero, taglio del nastro a Paciano

Mercato a km zero, taglio del nastro a Paciano

A Paciano partita l’avventura del mercato settimanale all’insegna dell’economia circolare. “Banco di prova – ha dichiarato questa mattina al taglio del nastro il sindaco Riccardo Bardelli – per testare una nuova formula che si spera possa essere replicabile anche in altre realtà del territorio”.

Il nuovo mercato settimanale cittadino di Paciano infatti è una sorta di iniziativa sperimentale inserita nel più ampio progetto dell’Unione dei Comuni denominato “Trasimeno Living Lab”, finanziato con fondi europei destinati alle azioni a favore dell’economia circolare delle zone rurali.

Il mercato del venerdì a Paciano si svolge in Piazza Santa Maria, dalle 8 alle 13,30.

Alla cerimonia inaugurale di questa mattina, a fianco del sindaco Bardelli, erano presenti i rappresentanti di tutte le associazioni comunali.

Del resto per il piccolo borgo rappresenta una vera e propria novità.

Tre le aree tematiche. A partire da quella dedicata ai produttori locali e agli artigiani, organizzata dalla neonata associazione “Mercato Paciano… delle cose belle”. Una vetrina per i produttori locali di ortaggi e piante, pane, carne, formaggi, legumi e tartufi, ma anche per hobbisti e artigiani presenti con i loro banchi di abbigliamento e tessile, ceramica, cuoio.
Una seconda area è dedicata a qualificati venditori ambulanti di prodotti quali pesce fresco, porchetta e abbigliamento

Una terza area dedicata all’intrattenimento, alle esposizioni, alle visite guidate e all’accoglienza per far conoscere al meglio Paciano e le sue attività.

“Paciano avvertiva la necessità di questo tipo di iniziativa – ha dichiarato il sindaco – che oltre ad animare il borgo tutto l’anno, dà modo ai nostri produttori e artigiani di promuovere meglio le proprie produzioni a chilometro zero”.

INFO: 075 830186, 342 1864787, 320 0717220; www.paciano.org.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*