Festival Internazionale Giovani Concertisti: Un’Esperienza Musicale Unica a Castel Rigone

Quattro concerti estivi esaltano i giovani talenti musicali e promuovono la cultura locale

Festival Internazionale Giovani Concertisti

Festival Internazionale Giovani Concertisti: Un’Esperienza Musicale Unica a Castel Rigone

Il XXVII Festival Internazionale Giovani Concertisti è pronto a tornare a Castel Rigone. Quest’anno, l’evento vedrà la partecipazione dell’Orchestra da Camera di Perugia e del gruppo OCP YOUNG, con il notevole violoncellista Ettore Pagano come solista.

Il festival, che si svolgerà fino al 18 agosto, prevede quattro appuntamenti in Piazza Sant’Agostino. Questa è la seconda edizione della rassegna sotto la direzione artistica dell’Orchestra da Camera di Perugia, guidata dal sovrintendente e oboista Simone Frondini.

Il festival avrà inizio il 24 luglio alle 21:00 con un concerto dell’Orchestra da Camera di Perugia e dei giovani dell’OCP YOUNG, con Ettore Pagano come solista. Il programma della serata, curato dall’Orchestra da Camera di Perugia, prevede un viaggio musicale tra il Rococò e il Romantico, con brani di Tchaikovsky e Beethoven.

Il festival, noto per essere una vetrina eccezionale per i giovani talenti musicali di tutto il mondo, proseguirà con altri tre concerti. Il 28 luglio, sarà dedicato alle Nuove generazioni del concertismo italiano, con il Quartetto Alfieri in collaborazione con Avos Project.

Il terzo concerto, in programma per il 13 agosto, sarà dedicato all’Europa Barocca, con Christian Schmitt e Alessia Vermi all’oboe, Salvatore Oriti al fagotto, Alessandro Schillaci al contrabbasso e Alessandra Gentile al clavicembalo. Il repertorio includerà musiche di Händel, Bach, Couperin, Telemann e Zelenka.

L’edizione di quest’anno del Festival Internazionale Giovani Concertisti si concluderà il 18 agosto con un ultimo appuntamento tra classico e romantico, con Calogero Palermo al clarinetto, Giovanni Gnocchi al violoncello, e Linda Di Carlo al pianoforte. Il programma musicale includerà brani di Beethoven, Schumann e Brahms.

Il festival rappresenta un’importante occasione per i giovani musicisti di esibirsi accanto a concertisti affermati, e funge da volano per la promozione culturale e turistica del territorio. In caso di maltempo, i concerti si terranno nel vicino santuario di Maria SS. dei miracoli. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, è possibile contattare info.festivalgiovaniconcertisti@gmail.com o chiamare il numero 348 9272462.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*