Passignano accoglie Maurizio Terzetti: presentazione del romanzo ‘Il vento di Vaclav

Un viaggio nel tempo e nella storia con il primo romanzo del poeta Maurizio Terzetti

Passignano accoglie Maurizio Terzetti: romanzo ‘Il vento di Vaclav"

Passignano accoglie Maurizio Terzetti: presentazione del romanzo ‘Il vento di Vaclav

Il 22 giugno, la Rocca Medievale di Passignano diventerà il palcoscenico per la presentazione del primo romanzo del poeta Maurizio Terzetti, “Il vento di Vaclav. Assisi 1937”. Questo evento, che avrà inizio alle ore 17, vedrà la partecipazione del sindaco per i saluti istituzionali e la presenza di Massimo Gagliano, scrittore e presidente dell’Associazione culturale ComunicArea, che dialogherà con l’autore.

“Il vento di Vaclav” è un romanzo che affronta temi attuali, ma li cala nel contesto della metà del Novecento. La narrazione ruota attorno alla fuga e alla migrazione, alla ricerca delle proprie radici e alla difficoltà di interpretare il proprio passato. Il libro esplora anche la tensione tra conservazione e progressismo, il ruolo delle donne all’interno di una comunità e le modalità con cui una comunità può esprimere e realizzare l’accoglienza.

Il protagonista del romanzo è un ragazzo in fuga, la cui identità rimane un mistero in tutta Italia. La sua storia coinvolge tutti i personaggi che lo circondano nel suo percorso di fuga. Anche dopo la fine della guerra e l’inizio degli anni Cinquanta, la ricerca di una certa stabilità è sempre attraversata da un movimento di fughe, sia in avanti che indietro, a testimonianza di una irrequietezza dell’animo dell’autore del romanzo.

Il romanzo si arricchisce di storie vere e leggende che si intrecciano lungo tutte le pagine, alimentando un finale a sorpresa in cui i toni del giallo si mescolano a quelli di un preciso realismo. Il racconto si concentra in particolare sulla vita della comunità di Assisi, fulcro ambientale del racconto insieme al paese immaginario di Castel Leone.

La presentazione del romanzo “Il vento di Vaclav” a Passignano rappresenta un’occasione imperdibile per tutti gli amanti della letteratura e per coloro che sono interessati a esplorare temi profondi e attuali attraverso la lente del passato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*