Sguardi, sei incontri dedicati a vita e opere di Virginia Woolf

Appuntamenti in presenza e online a partire da venerdì 27 gennaio organizzati da Comunicareleditoria

Programma_Sguardi

La vita e l’opera della scrittrice Virginia Woolf sono i temi trattati nella prima edizione dell’iniziativa Sguardi organizzati dalla scrittrice Elisabetta Bricca e dalla giornalista Luigina Miccio con appuntamenti in presenza e online sulla pagina Facebook Comuncareleditoria. Con il patrocinio dei Comuni di Passignano sul Trasimeno e Magione.

L’iniziativa intende approfondire l’opera di scrittrici donne dedicando, ogni anno, un percorso che racconti un’autrice a partire dalla vita, per proseguire con le opere e con il periodo letterario storico e culturale in cui ha operato. Per ogni scrittrice si prevedono cinque incontri mensili da gennaio a maggio, di circa un’ora, che si terranno nello spazio di Comunicareleditoria in Corso Marchesi 11, Magione (Pg) e un appuntamento conclusivo di una giornata, con la presenza di una scrittrice contemporanea, che si svolgerà nella struttura Il Rifugio del daino a San Vito, Passignano sul Trasimeno. In prospettiva si intende ampliare l’iniziativa con un evento pubblico che possa prevedere dibattiti, approfondimenti, presentazioni, laboratori di scrittura etc.

Per l’anno 2023 gli incontri saranno sulla scrittrice Virginia Woolf.

Primo appuntamento venerdì 27 gennaio, dalle 18 alle 19, online e in presenza nella sede di Comunicareleditoria a Magione, corso Marchesi 11, in cui si parlerà della vita della scrittrice inglese con particolare riferimento all’infanzia e all’adolescenza fino al punto di svolta rappresentato dal Circolo di Bloomsbury. Venerdì 24 febbraio si approfondirà quello che è stato il più importante circolo letterario londinese post vittoriano e il testo Una stanza tutta per sé. Si prosegue venerdì 31 marzo con l’incontro su Virginia Woolf attraverso le lettere in cui verrà approfondito soprattutto il rapporto con la sorella Vanessa Bell. Gli ultimi incontri saranno dedicati ad alcuni romanzi della scrittrice: venerdì 28 aprile i primi romanzi, venerdì 26 maggio da Gita al faro a Le Onde. L’ultimo incontro in programma venerdì 30  giugno sarà l’occasione, nello stupendo spazio con vista sul lago Trasimeno, per uno scambio di opinioni su quanto presentato negli incontri oltre a un momento conviviale comune.

SCHEDE PRESENTAZIONE

LUIGINA MICCIO – Organizzatrice del Premio Vittoria Aganoor Pompilj ha ideato e organizzato le manifestazioni per i più piccoli: Pollicino in biblioteca e Il mondo ha una grande anima. Sulla valorizzazione dei documenti d’archivio: Dall’Archivio alla città. Sulla narrazione di vite e storie di artisti: Poesie nei cortili e Sciogliamo i nodi: poesia arte e musica si raccontano. Il Festival delle corrispondenze. Ha ideato e pubblicato la rivista di poesia Attraverso. È responsabile di Comunicareleditoria. Come giornalista ha scritto per testate cartacee e online e segue l’ufficio stampa del Comune di Magione.

ELISABETTA BRICCA – Elisabetta Bricca, nata e cresciuta “ner core” di Roma, è laureata in Sociologia comunicazione e mass media. Il suo e-book Il falco di Maggio, pubblicato su Amazon, ha scalato le classifiche e si è guadagnato per molte settimane consecutive il primo posto nei romanzi di Avventura. Per Harlequin Mondadori ha pubblicato Sangue Ribelle e D’amore e di ventura. Il rifugio delle ginestre è uscito per Garzanti nel giugno del 2017. Il suo ultimo libro è Cercando Virginia (Garzanti 2020).

Il Rifugio del daino è un antico, tradizionale casale umbro in pietra di 180 metri quadrati situato in località San Vito su una collina che domina il lago Trasimeno. La sua particolarità è quella di aver mantenuto la genuina atmosfera contadina del passato e quella di essere adiacente a una piccola chiesa romanica e a una torre campanile, di origine longobarda, considerata la più antica dell’Umbria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*