La conferenza-spettacolo “L’angelo e la mosca” al Teatro degli Avvaloranti di Città della Pieve

La conferenza-spettacolo “L’angelo e la mosca” al Teatro degli Avvaloranti di Città della Pieve

Prosegue “La Nuova Stagione” al Teatro degli Avvaloranti di Città della Pieve. Venerdì 10 febbraio, ore 21:00 va in scena “L’angelo e la mosca – Commenti sul teatro di grandi Mistici a cura di Massimiliano Civica, una produzione Teatro Metastasio di Prato.

In questa lezione-spettacolo, Civica racconta aneddoti del mondo del teatro, del cinema e dei suoi protagonisti, ma racconta anche storie, facezie e buffi indovinelli. Ma che c’entra la mistica con il teatro?  È noto che le parabole sono da sempre state utilizzate per “contrabbandare” insegnamenti profondi ed è proprio questo che Civica si prefigura di fare: giocare per parlare del teatro attraverso la mistica e parlare della mistica attraverso il teatro, al fine di svelare insegnamenti profondi in modo divertente.

Ed ecco che i racconti del Baal Shem Tov e dei Rebbe dello Chassidismo, le storie dei Sufi e le poesie di Jalal al-Din Rumi, gli indovinelli dello Zen e le parabole di Jesù nei Vangeli Apocrifi serviranno per provare ad illustrare e spiegare aspetti, comportamenti e situazioni del mondo del Teatro e dei suoi protagonisti.

Prenotazione – Fontemaggiore tel. 075/5286651 – 075/5289555 dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00; messaggio whatsapp 353/4275107; Teatro degli Avvaloranti tel. 0578/298939 dalle ore 19:30 solo i giorni di spettacolo.

Informazioni – Fontemaggiore tel. 075/5286651 – 075/5289555 dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00; email info@fontemaggiore.it.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*