Interpellanza, Pronto Soccorso Avanzato di Città della Pieve

Tempi rapidi sulla Pievaiola e collegamento Perugia Chiusi Scalo

Interpellanza, Pronto Soccorso Avanzato di Città della Pieve

Visto che nel Consiglio dell’Unione del 10/10/18 finalmente dopo  le interpellanze del sottoscritto e della Minoranza dell’Unione  riguardo alle problematiche sanitarie del Trasimeno  è stato approvata all’unanimità una risoluzione “ Sanità Trasimeno” di sintesi che tiene conto anche delle istanze del Sindaco di Città della Pieve

Visto che ai primi di dicembre 2018 l’Assessore Luca Barberini dichiarava che a Città della Pieve sarebbe stato istituito un Pronto Soccorso Avanzato  integrato con il Pronto soccorso dell’Azienda Ospedaliera di Perugia per potenziare i servizi sanitari presenti sul territorio.

 La MINORANZA dell’UNIONE CHIEDE Al Presidente dell’Unione

 Quando è stato inviato il documento alla Regione dell’Umbria e all’Azienda USL Umbria 1

Quali sono state le risposte della Regione e/o indicazioni riguardo alla Risoluzione Sanità del Trasimeno

Se è stato istituito il Pronto Soccorso Avanzato a Città della Pieve a quali prestazioni sanitarie risponderà ed il personale in dotazione

Inoltre si vuol sapere se è stata decisa una data certa in cui si riunirà l’apposito tavolo di concertazione istituzionale con la Giunta Regionale .

Visto la situazione attuale, ossia che la Sanità nel Trasimeno negli ultimi anni  ha perso o ridotto sensibilmente la presenza di servizi sanitari , sosteniamo che sia necessario  che i sindaci e i comuni debbano tornare a gestire le scelte fondamentali della sanità a livello di base e non gli strumenti tecnici della Regione e dare ai cittadini servizi sanitari di qualità e garantire il diritto alla salute a tutti.

Il Capogruppo Minoranza

Augusto Peltristo

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
13 × 10 =