Piegaro, trekking e buon tavola, in Valnestore torna la “Mangiabevilonga”

C’è tempo fino a martedì 12 maggio per iscriversi alla dodicesima “Mangiabevilonga Valnestore”. Torna, domenica 17 maggio ’15, la manifestazione che unisce la passione per il trekking con con quella per la buona tavola. La novità di quest’anno consiste nel percorso: un itinerario che si snoda per 9 chilometri attraverso le bellezze paesaggistiche di Piegaro. La partenza è fissata alle ore 8,30 in località Pratalenza (mt. 580). La prima tappa è a Ponibbiale dove verrà consumata la colazione presso il Circolo Anspi. Quindi sarà la volta di Greppolischieto (mt. 628), dopo aver percorso 5 chilometri (tempo di percorrenza previsto 1h e 45m.). Qui si procederà alla visita del borgo e successivamente alla degustazione di antipasti e primi piatti (a cura dell’Associazione culturale “Il Borgo”). Terza e ultima tappa sarà Montarale (mt. 853) che sarà raggiunto dopo una camminata di 3,5 chilometri e dove è prevista la degustazione di secondi piatti e dolci (a cura de “La baita di Montarale”). Chiuderanno la giornata musica e danze con il gruppo Surd Ensemble. Per partecipare alla “Mangiabevilonga” è consigliato l’uso di scarpe da trekking, anche se sarà messo a disposizione un servizio bus navetta per coloro che non volessero effettuare l’intero percorso a piedi. La prenotazione è obbligatoria (il costo è di € 12.00 a persona, gratuito per i bambini sotto i 6 anni) e può essere effettuata presso l’Ufficio Cultura Turismo- Comune di Piegaro; 0758358928 turismo@comune.piegaro.pg.it; o l’Ufficio Informazioni Turistiche- Museo del Vetro di Piegaro 0758358525; 366.9576262 museodelvetro@comune.piegaro.pg.it.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*