Unitre Magione: iscrizioni aperte fino al 31 dicembre

Attività aperte a persone di tutte le età. Martedì 4 novembre conferenza sulla Prima Guerra Mondiale con lo storico Sandro Tiberini

MAGIONE  – Fino al 31 dicembre è possibile iscriversi all’anno accademico 2014/2015 dell’Unitre di Magione. La proposta culturale e ricreativa dell’associazione che ogni anno vede accrescer il numero dei propri iscritti, anche quest’anno si presenta varia e di qualità. In occasione della presentazione il presidente, Mario Mariuccini, ha sottolineato il valore culturale e conoscitivo delle conferenze del martedì, biblioteca comunale ore 15.30,  in cui esperti affrontano argomenti specifici su diversi argomenti di interesse generale: arte, musica, teatro, letteratura etc.. o specifici, quali: storia del territorio o la salute nella terza età.

Tante le proposte per trascorrere insieme momenti ricreativi divertendosi: ballo e coro per giovani e adulti; corsi brevi di scrittura creativa e racconti di viaggio, burraco.

La nuova sede, presso l’edificio della Società operaia, consente di poter avere spazi adeguati per poter svolgere queste attività mentre le conferenze si svolgono sempre presso la biblioteca comunale.

Il sapere di antiche tradizioni, quali quelle del ricamo o dell’uncinetto, vengono trasmesse dalle socie alle generazioni più giovani. Mani abili che conservano un patrimonio artigianale di inestimabile valore che è possibile ammirare in occasione di manifestazioni in cui vengono allestite piccole mostre come in occasione di Olivagando o del Natale.  La trasmissione delle conoscenze e delle tradizioni, in particolare di quelle che si rischia di perdere, sono un aspetto molto importante dell’ associazione che apre i corsi a persone di tutte le età.

«Le attività proposte – spiega il presidente Mario Mariuccini -, sono aperte a persone a tutti. Molto seguiti sono i corsi di ricamo e uncinetto che rappresentano un importante momento di trasmissione del sapere alle nuove generazioni. La tessera, il cui costo è di venti euro l’anno, oltre a consentire l’accesso a tutte le attività, consente sconti sui soggiorni termali e nelle attività convenzionate. Le iscrizioni, fino al 31 dicembre, possono essere fatte presso l’ufficio in piazza Matteotti».

Per le conferenza in biblioteca prossimo appuntamento martedì 4 novembre, ore 15.30, con un incontro sulla Prima Guerra Mondiale tenuto dallo storico Sandro Tiberini.

«L’Unitre è una presenza forte del nostro territorio – afferma il consigliere delegato alla cultura del Comune di Magione, Vanni Rugggeri -, una grande ricchezza come dimostra la loro presenza e disponibilità in tutte le manifestazioni che vengono organizzate. Le aspettative di vita si sono molto allungate ed è importante che ci si senta sempre parte della collettività, continuando a mantenere, o incrementare, interessi vecchi e nuovi e partecipando attivamente alla vita della collettività».

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*