Corsi Pa a Villa Umbra, intensa attività anche a maggio

Villa Umbra presenta l’offerta formativa di maggio

Corsi a Villa Umbra

Corsi Pa a Villa Umbra, intensa attività anche a maggio
PERUGIA – La gestione anagrafica di richiedenti asilo e protezione internazionale, le principali novità del Conto annuale 2018, la gestione del territorio e la prevenzione dell’abusivismo edilizio saranno i temi approfonditi nel piano formativo a catalogo di maggio proposto dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica.

Il prossimo piano formativo mensile, approvato dall’Amministratore Unico della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, si aprirà il 7 maggio con il seminario gratuito “Anagrafe e stranieri. L’applicazione del Decreto legge Salvini nelle anagrafi comunali: criticità e soluzione dei problemi nella pratica quotidiana degli operatori dei Servizi Demografici. Interverrà Roberto Gimigliano, formatore per conto del Ministero dell’Interno con abilitazione ed iscrizione nell’Albo formatori per i corsi di abilitazione delle figure degli ufficiali di anagrafe e stato civile.

Governance e gestione dei rischi, quali elementi chiave per strutturare un’efficace sistema di controllo interno nella Pubblica Amministrazione, saranno il prossimo 10 maggio al centro del corso “Tecniche di Risk Management per l’individuazione, la valutazione la prevenzione ed il trattamento dei rischi. L’esperto Gianni Scopetani, formatore nell’area organizzazione aziendale, audit e risk management, gestione di business unit, approfondirà i modelli di gestione dei rischi. Previste esercitazioni. Il corso gratuito è stato accreditato per la formazione continua dei membri dell’Organismo Indipendente di Valutazione (OIV).

E’ programmato per il 15 maggio il Corso di formazione per messi notificatori di prima nominache consentirà ai partecipanti di conseguire l’abilitazione per lo svolgimento della suddetta attività, dopo il superamento di un esame di idoneità, così come previsto dall’articolo 1, commi 158 e 159, della legge 296 del 2006. Il giorno dopo, 16 maggio, si svolgerà invece ilCorso di aggiornamento per messi notificatori sulla delicata e complessa attività di notifica degli atti di accertamento, riscossione e di quelli afferenti le procedure esecutive. Interverrà Stefano Paoli, formatore ed esperto senior in materie giuridiche applicate alla Pubblica Amministrazione, membro di Trasparency International Italia.

Il seminario intitolato Il Conto annuale 2018 si svolgerà il 22 maggio. La giornata di formazione, di taglio operativo, sarà incentrata sulle principali novità del Conto annuale 2018, sul riesame dell’intero flusso operativo e sui controlli del Sistema Conoscitivo del personale dipendente dalle Amministrazioni pubbliche (SICO), il sistema informativo utilizzato dall’Igop per rilevare i dati statistici del pubblico impiego. In aula: Cesira Massari, Direttore amministrativo contabile, Ministero dell’Economia e delle Finanze, Ragioneria generale dello Stato, Igop.

La bonifica dei siti contaminati è il tema del seminario in calendario il 28 maggio. Sarà approfondita la disciplina della bonifica dei siti contaminati, modificata dal nuovo Testo Unico dell’Ambiente. Saranno analizzati, alla luce della più recente giurisprudenza, tutti i corretti adempimenti che dovranno essere posti in essere dalla Pubblica Amministrazione e dal soggetto che ha prodotto la contaminazione del sito ovvero dal soggetto in quanto proprietario del sito. Sarà trattata, infine, la disciplina sanzionatoria. Interverrà Gaetano Alborino, avvocato esperto ambientale, cultore della materia “Economia Aziendale” presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università “Parthenope” di Napoli, specialista in diritto amministrativo e scienza dell’amministrazione.

Il piano formativo a catalogo di maggio si completerà il 31 maggio con il corso gratuito “L’abusivismo edilizio e le procedure tecniche e amministrative. Due i relatori della giornata formativa: Bruno Mario Broccolo, Architetto e Dirigente Gestione del Territorio e Infrastrutture presso il Comune di Assisi; e Alessandro Formica, avvocato presso il Foro di Perugia. Tra i temi approfonditi: la rilevazione e contestazione dell’illecito urbanistico; la partecipazione al procedimento da parte del destinatario e degli interessati; la sanatoria degli abusi; l’irrogazione delle sanzioni; le sanzioni urbanistiche e il giudizio amministrativo.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*