Motocross e minicross umbro-marchigiano, duecento piloti in pista per il regionale

CASTIGLIONE DEL LAGO – Fine settimana all’insegna del motocross a Castiglione del Lago. La pista di Gioiella, intitolata a Vinicio Rosadi, pioniere di questa specialità nell’area del Trasimeno, ospita infatti sabato 23 e domenica 24 maggio la quarta prova del campionato umbro-marchigiano.

Ad organizzare la manifestazione il Moto Club Trasimeno “G. Capecchi” che, dopo aver magnificamente superato la prova rappresentata dagli Internazionali MX del febbraio scorso, torna a dedicare il proprio impegno all’attività territoriale.

A livello locale il motocross sembra non accusare particolari flessioni visto che si preannuncia la presenza di circa 200 piloti provenienti sia dalle due aree per cui sono in gioco i titoli di campione sia dalle altre regioni dell’Italia centrale.

Per accogliere al meglio l’evento, lo staff presieduto da Giandomenico Baldi mette in campo la stessa macchina organizzativa di una gara internazionale, dimostrando attenzione verso i piloti non-professionisti e passione per la qualità delle manifestazioni ospitate; anche l’impianto, con i servizi che lo rendono uno dei migliori a livello mondiale, e la pista si presentano nella stessa configurazione dell’appuntamento invernale con i big delle ruote artigliate.

Il programma prevede per sabato 23 le operazioni di iscrizione e di verifiche tecniche oltre alle prove libere per i piloti iscritti alla gara; domenica 24, dopo gli ulteriori turni di prove (ore 8.00 –11.00), scatterà la raffica delle manche valide per l’assegnazione dei punti regionali. Ben 16 le partenze che vedranno alternarsi tutte le categorie, dai giovanissimi del minicross fino ai Top Rider, piloti con esperienza nazionale, capaci di offrire uno spettacolo di elevato spessore tecnico.

Le classifiche del campionato regionale umbro, dopo le prime tre prove, vedono al comando nella categoria Amatori due piloti del Moto Club Baglioni di Città di Castello, Walter Banelli (Yamaha) nella MX1 e Luca Alcidi (Honda) nella MX2; egemonia del Moto Club Spoleto nella Agonisti con Ivan Caparvi (Yamaha – MX1) e Sandro Bianca (Kawasaki) nella MX2; negli Over 40 domina la “vecchia guardia” dell’area del Trasimeno grazie a Gabriele Neri (Motor’s Panicale, TM) nella MX1 e a Francesco Fagiolari (“Trasimeno” – Castiglione del Lago, KTM) nella MX2; infine, nella Top Rider, si registrano la supremazia del magionese Ivo Lasagna, portacolori del Motor’s Panicale nella MX1, su Husqvarna, e di Alessio Polidori, del Baglioni di Città di Castello, su Yamaha, nella MX2.

Per quanto riguarda il minicross ed la classe 125, che domenica giungeranno al quinto appuntamento stagionale, in vetta alle classifiche si trovano rispettivamente Luca Cardaccia (Panicale – Cadetti), Riccardo Bongarzone (Racing Terni – Junior), Eugenio Carletti (Racing Terni – Senior), Nico Gigli (Racing Terni – 125 Junior) ed Elia Meniconi (Spoleto – 125 Senior).

Al botteghino, biglietto intero Euro 10,00, ridotto Euro 8,00, ingresso libero per i tesserati Federmoto.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
12 − 4 =