Viaggiare in Europa? Vuoi una vacanza perfetta? Ecco come organizzarsi

La città perfetta per il vostro viaggio low cost è Sofia

Viaggiare in Europa? Vuoi una vacanza perfetta? Ecco come organizzarsi. Viaggiare in Europa è sempre più facile ed economico. Grazie alle offerte delle compagnie aeree low cost e alle numerose linee di autobus che collegano le principali città europee è possibile organizzare il vostro viaggio a basso costo senza dover prenotare con mesi di anticipo. Con qualche piccolo accorgimento è possibile trovare una destinazione adatta sia dal punto di vista delle attrazioni che da quello dei prezzi. Diversi i fattori da considerare quando si prenota una vacanza all’estero che vanno  dall’alloggio, al cibo, ai trasporti passando per e le attività di intrattenimento come musei e discoteche.

Se ci basiamo sui dati forniti da GoEuro, che ci rivela quali sono le città più economiche d’Europa e quanto è possibile risparmiare rispetto all’Italia, scopriamo che la città perfetta per il vostro viaggio low cost è Sofia. Nella capitale della Bulgaria un alloggio può costare fino al 66% in meno rispetto al nostro paese, mentre godersi un buon pasto tradizionale può consentire un risparmio del 146%. Al secondo gradino del podio troviamo Cracovia, che si distingue soprattutto per i prezzi degli alloggi (-157%), e al terzo Bucarest, dove i trasporti pubblici sono il 351% più economici della media italiana. Nella top 10 delle città europee low cost troviamo inoltre mete interessanti Budapest, Varsavia, Bratislava e Praga.

Nessuna di queste destinazioni vi attira particolarmente? Niente paura: con qualche piccolo trucco potete viaggiare ovunque senza spendere una fortuna. Ci aiuta il blog viaggiaredasoli, che consiglia ad esempio di controllare le offerte proposte dai siti di booking, che cambiano periodicamente e sono spesso la migliore soluzione per una vacanza dell’ultimo minuto. Inoltre conviene dare un’occhiata al giorno in cui l’ingresso ai musei cittadini è gratis prima di scegliere le date di partenza, e, una volta arrivati a destinazione, acquistare una city card che vi permetterà di spostarvi in modo illimitato con i mezzi pubblici vi farà viaggiare comodamente risparmiando – e talvolta è incluso l’accesso gratuito o scontato ad alcuni musei. Per risparmiare quanto riguarda il cibo, si può pranzare nei mercati cittadini, dove potete trovare prodotti veramente tradizionali a prezzi decisamente abbordabili.Infine perchè non provare anche un free walking tour? Una passeggiata guidata gratuita che vi consentirà di visitare la città da un altro punto di vista in compagnia di una guida locale.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*