Videosorveglianza a Magione, Lega, l’amministrazione ci ha ascoltato

Videosorveglianza a Magione, Lega, l’amministrazione ci ha ascoltato

Videosorveglianza a Magione, Lega, l’amministrazione ci ha ascoltato

Con una breve nota il consigliere comunale della Lega Magione, Marco Menconi ed il referente territoriale Andrea Cacioppi intervengono sulla videosorveglianza che torna d’attualità dopo l’assemblea pubblica tenutasi ad Agello nei scorsi giorni. “Prendiamo atto con soddisfazione – spiegano i due leghisti –  che le richieste e suggerimenti avanzate più volte dalle opposizioni negli ultimi anni siano state finalmente fatte proprie dall’amministrazione comunale.

Non più tardi di qualche mese fa avevamo ribadito per l’ennesima volta a mezzo stampa e con un’interrogazione in consiglio comunale, l’importanza di un impianto di videosorveglianza che monitorasse le zone di ingresso e di uscita del capoluogo,delle frazioni e di altri punti ritenuti strategici.

Quello che non convince e il clamoroso ritardo con il quale le misure sono state annunciate e soprattutto la tempistica: soluzioni presentare a fine legislatura durante una kermesse elettorale come se si trattasse di un qualsiasi tratto da asfalto.

Va inoltre sottolineato che, eravamo ad inizio legislatura, l’amministrazione comunale di Magione è stata una delle poche o forse l’unica, a non accedere ai fondi regionali per la sicurezza disponibili in quel momento e che quindi avrebbero permesso l’installazione di impianti di videosorveglianza già da qualche anno”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*