Primo soccorso – Addestramento dei cittadini e nuova segnaletica

Primo soccorso – Addestramento dei cittadini e nuova segnaletica

Primo soccorso – Addestramento dei cittadini e nuova segnaletica

Comune e Croce Rossa insieme per promuovere la sicurezza su tutto il territorio. Completata la prima fase del progetto

Addestramento dei cittadini sul primo soccorso, segnaletica specifica distribuita su tutto il territorio comunale, Campo regionale dedicato all’emergenza e ai soccorsi.
A Piegaro completata la prima fase del progetto “Piegaro Protetta”, realizzato in collaborazione con il Comitato Croce Rossa Italiana Valnestore.
A renderlo noto è l’Amministrazione comunale che elenca i diversi obiettivi fin qui messi a segno.

In primo luogo il coinvolgimento dei cittadini in corsi di addestramento sul primo soccorso e sull’utilizzo del defibrillatore.
E’ stato inoltre aggiornato il Piano di Protezione Civile, con la realizzazione di una apposita segnaletica che sarà collocata nelle aree di raccolta individuate dal nuovo Piano.

E’ rientrato in questo progetto anche il Campo Regionale che il Comitato Croce Rossa Italiana Valnestore, con il supporto e il coordinamento dal Comitato Regionale CRI Umbria, ha svolto proprio nel territorio comunale di Piegaro lo scorso settembre e che ha visto la partecipazione di oltre 150 volontari provenienti da tutti i Comitati territoriali afferenti alla regione. Una grande esercitazione volta a formare i volontari e ad aggiornare il loro bagaglio di competenze tecnico-operative in materia di emergenza e primo soccorso.

“L’amministrazione comunale – si legge in una nota – ha voluto fortemente questo progetto che promuove la sicurezza dei cittadini nelle emergenze di natura sanitaria e negli eventi catastrofici in generale che possono verificarsi. Essere pronti e preparati in queste situazioni fa la differenza”.
Una volta approvato il nuovo Piano di protezione civile sarà distribuito a tutte le famiglie di Piegaro.
“Un ringraziamento speciale – conclude il Comune – va al Comitato CRI Valnestore per l’impegno profuso nella realizzazione del progetto”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*