ZAL FEST 2021, alla Rocca di Castiglione arriva Stuart Braithwaite



ZAL FEST 2021, alla Rocca di Castiglione arriva Stuart Braithwaite

Stuart Braithwaite sbarca in Italia e arriva a Castiglione del Lago: il leader dei Mogwai sarà in concerto alla Rocca Medievale venerdì 6 agosto per lo ZAL FEST 2021. Il festival itinerante tra Toscana e Umbria porta il musicista scozzese, uno degli artisti più significativi della scena rock mondiale. Ad arricchire la scena, il live drawing di Francesca Mantuano dal collettivo Becoming X, art+sound.

Stuart Braithwaite è arrivato in Italia per portare il suo progetto solista alla Rocca Medievale di Castiglione del Lago all’interno dello ZAL FEST, organizzato dall’associazione GEC Gruppo Effetti Collaterali, in collaborazione con il Comune della Città di Chiusi e il Comune di Castiglione del Lago in una sinergia che si concretizza in proposte mai scontate e sempre più interessanti per un vasto pubblico.
Stuart Braithwaite, classe 1976, è leader, cantante e chitarrista della band che ha cambiato la storia del post rock mondiale, gli scozzesi Mogwai. È il 1995 quando tutto inizia a Glasgow e il viaggio collettivo dei Mogwai continua anche oggi: nel 2021 è uscito il decimo album in studio della band “As the Love Continues”, finito al numero uno delle classifiche UK. Braithwaite, intanto, cresciuto ascoltando The Cure, Joy Division e The Velvet Underground, dal 2000 coltiva anche progetti paralleli che lo portano sempre a sperimentare nuovi suoni e melodie. È proprio questa sperimentazione continua che lo ha consolidato negli anni come uno degli artisti più poliedrici ed affascinanti del panorama musicale mondiale.

L’imponente palco della Rocca di Castiglione ospiterà un concerto intimo e rumoroso allo stesso tempo; voce, chitarra e pedaliera, un concerto nel quale Stuart proporrà brani inediti tratti dal suo nuovo repertorio oltre a brani firmati Mogwai: un po’ di ambient guitar noise, una buona dose di elettronica e un po’ di sano vecchio songwriting a formare un magmatico minimalismo.
Ad arricchire la scena, il live drawing di Francesca Mantuano dal collettivo Becoming X, art+sound. L’artista perugina disegnerà in diretta ispirandosi alla musica di Stuart Braithwaite in una serata che raccoglierà emozioni uniche.

Sempre alla Rocca Medievale il 29 agosto prenderà vita lo spettacolo “Viaggio al termine della notte” di e con Elio Germano e Theo Teardo, la quarta e ultima tappa dello ZAL Fest 2021. Avvalendosi della straordinaria sensibilità interpretativa di Elio Germano, tra gli attori italiani più apprezzati e originali del momento, Teardo ripercorre musicalmente alcuni frammenti del “Viaggio al termine della notte” di Céline, restituendo in una partitura inedita la disperazione grottesca di questo capolavoro di scrittura che ritrova nuove possibilità espressive nell’incontro con archi, chitarra ed elettronica.

I posti sono limitati. L’acquisto dei biglietti darà diritto al posto a sedere non numerato. Sarà obbligatorio essere in possesso del green pass per accedere agli eventi. Apertura porte ore 20, inizio concerto ore 21:30. Biglietti e info, pagina Facebook ZAL Fest e Gruppo Effetti Collaterali o all’indirizzo e-mail info@assogec.it.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*