Appello comune dei sindaci del Trasimeno e Corciano alla cittadinanza

 
Chiama o scrivi in redazione


Lago_Trasimeno

Appello comune dei sindaci del Trasimeno e Corciano alla cittadinanza – “Stiamo vivendo un momento eccezionale che sta mettendo noi e le nostre vite a dura prova ma dal nostro impegno dipende il ritorno alla normalità” è l’invito fatto dai sindaci dei Comuni del Trasimeno (Castiglione del lago, Città della Pieve, Magione, Passignano sul Trasimeno, Panicale, Paciano, Piegaro, Tuoro sul Trasimeno) e Corciano in un video in cui si ricorda che un comportamento responsabile è, oltre che una sicurezza per se stessi, anche un modo per sostenere chi deve recarsi al lavoro e che tutte le amministrazioni sono impegnate nell’affrontare le difficoltà che si sono create e quelle che si creeranno a seguito del diffondersi dell’infezione da Covid-19.

“Con i sindaci del Trasimeno e Corciano – ha spiegato Giacomo Chiodini che oltre ad essere sindaco di Magione è anche presidente dell’Unione dei Comuni del Trasimeno – abbiamo girato un video per richiamare i cittadini ad un comportamento corretto e consapevole. Stiamo lavorando insieme su molti aspetti, compresi i buoni spesa. Un atteggiamento di unità e condivisione che sarà utile anche in vista della futura ripartenza della nostra economia”.

Il sindaco Chiodini, ha poi reso noto che la Polizia locale di Magione ha denunciato, utilizzando le disposizione dei decreti governativi, dieci persone. Due residenti di Corciano andati a pesca sulle rive del lago. Quattro ragazzi, tutti maggiorenni, trovati a bivaccare ai giardinetti di Caserino. Tre genitori a spasso lontano da casa con diversi bambini al seguito senza alcuna garanzia in merito alle distanze di sicurezza.

“Continueremo ad avere una condotta molto severa verso comportamenti così pericolosi per se stessi e per la comunità” ha affermato il primo cittadino nel ringraziare le forze dell’ordine e in particolare gli agenti della municipale per il lavoro che stanno svolgendo con generosità e professionalità da settimane.

Intanto nel territorio comunale di registrano due nuovi contagi all’interno delle stesse famiglie già precedentemente colpite dal virus che portano a 17 le persone positive di cui: 4 ricoverati in ospedale in condizioni stabili o in miglioramento; 2 domiciliati fuori comune; 11 isolati nella propria abitazione e in buone condizioni; 2 clinicamente guariti in attesa dei tamponi di conferma; 28 in isolamento e sotto osservazione, si tratta di contatti di persone positive, casi sospetti o persone in attesa di risposta al tampone, 55 hanno concluso l’isolamento fiduciario

Tra gli appelli del primo cittadino di Magione anche quello di indossare le mascherine “Ormai – afferma – le mascherine sono in commercio, nelle farmacie e non solo. Se ne trovano di tutti i tipi: non è più giustificabile chi va a fare spesa senza indossarle. Agli esercenti si chiede di monitorare all’entrata che la clientela adotti le giuste precauzioni”.

 


GUARDA IL VIDEO

https://www.facebook.com/giacomochiodinisindaco/videos/228274965037907/

1 Trackback / Pingback

  1. Corciano: In arrivo 4935 nuovi punti luce a led - Trasimeno Oggi

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*